Virgilio Sport

Ecco perchè l'Inter può lamentarsi anche di Banti

Alcune decisioni del fischietto di Livorno hanno penalizzato i nerazzurri

02-03-2019 09:40

Ecco perchè l'Inter può lamentarsi anche di Banti Fonte: ANSA

Per l’Inter è un periodo decisamente sfortunato per quanto riguarda le decisioni arbitrali. Dopo il pareggio per 3-3 con la Fiorentina ed il discusso arbitraggio di Abisso (che all’ultimo minuto ha concesso un calcio di rigore ai toscani per un presunto fallo di mano di D’Ambrosio) anche in terra sarda le scelte del direttore di gara non hanno convinto fino in fondo, al di là degli evidenti demeriti della squadra di Spalletti.

Mancata espulsione – Sono stati numerosi gli episodi dove Banti di Livorno sembra aver commesso qualche errore. In avvio di partita Cigarini si rende protagonista di due brutti interventi, ma se sul primo l’arbitro gli mostra il cartellino giallo sul secondo invece glielo risparmia, evitando al Cagliari di giocare praticamente tutta la partita in inferiorità numerica. Dubbi anche sulla punizione da cui arriva il vantaggio dell’undici di Maran, con Skriniar che rinvia il pallone e solo dopo si scontra con Cigarini (lo slovacco tra l’altro viene anche ammonito nell’occasione).

Ripresa in discesa – Nel secondo tempo le cose filano più lisce. Un tocco di mano di Asamoah in area di rigore porta soltanto ad un silent check della Var, che non porta Banti ad andare a rivedere l’azione al monitor. Non serve nemmeno invece nei minuti di recupero, quando il fallo di Skriniar su Despodov è talmente evidente da non lasciare spazio ad interpretazioni. Insomma in casa nerazzurra i motivi per essere arrabbiati con la classe arbitrale ci sono, ma è altrettanto vero che le prestazioni della squadra cominciano ad essere davvero preoccupanti.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...