Virgilio Sport

Empoli, Niang ci ricasca: nuovo incidente stradale, è il secondo dell’anno 

L’auto dell’attaccante è andata a sbattere contro due vetture parcheggiate in una via della città toscana: a febbraio era capitato un episodio simile. Nel 2014 il francese sfasciò una Ferrari 

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Ancora un episodio poco felice al volante per M’Baye Niang, attaccante dell’Empoli, che secondo quanto riportato da La Nazione ieri è rimasto coinvolto in un incidente stradale a Empoli. A febbraio l’attaccante si era schiantato contro un’auto parcheggiata, mentre 10 anni fa aveva sfasciato una Ferrari in Francia.

Empoli, l’auto di Niang coinvolta in un incidente stradale

Non conosciamo le qualità alla guida di M’Baye Niang, di sicuro l’attaccante dell’Empoli continua quanto meno ad essere poco fortunato in auto. Attorno alle ore 19:30 di ieri sera, secondo quanto raccontato da La Nazione, il suv Mercedes su cui viaggiavano Niang e un’altra persona è andato a sbattere contro due veicoli in sosta in una strada di Empoli, distruggendo un furgoncino e danneggiando un’altra auto. Nessun ferito, per fortuna: non è chiaro se il calciatore fosse o meno alla guida dell’auto.

L’altro incidente di Niang nel 2024

Per Niang si tratta del secondo incidente stradale del 2024. Lo scorso 20 febbraio, infatti, l’attaccante dell’Empoli si era reso protagonista di una vicenda simile: la sua auto era infatti finita contro un’altra vettura parcheggiata a bordo strada, col giocatore trasportato in ospedale in codice verde. Anche allora nessun problema per Niang, che in realtà in passato ha avuto anche guai più seri alla guida.

Niang: la Ferrari sfasciata e il processo

Nel febbraio 2014, quando aveva solo 19 anni e militava nel Montpellier, Niang sfasciò la sua Ferrari contro un albero in un viale della città francese. L’auto sportiva fu completamente distrutta: il calciatore, che era senza patente valida, affermò di non essere stato alla guida della Ferrari al momento dell’impatto, ma il suo alibi si dissolse in poche ore davanti alle domande degli agenti di polizia. Al processo Niang venne condannato a 18 mesi con la condizionale.

Empoli, Niang ci ricasca: nuovo incidente stradale, è il secondo dell’anno 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...