Virgilio Sport

Empoli-Spal, Dionisi: "Conterà di più per loro"

L'allenatore dei toscani ha parlato alla vigilia del delicato scontro diretto: "Spal, Lecce e Monza sono le squadre più accreditate per la promozione diretta".

Pubblicato:

Empoli-Spal, Dionisi: "Conterà di più per loro" Fonte: Getty Images

Esame probante per l’Empoli capolista, che dopo il deludente pareggio casalingo contro il Pescara va a fare visita alla Spal. La squadra di Marino non se la passa bene a livello di risultati, ma l’organico è di primo livello.

A pensarla così è anche l’allenatore dei toscani Alessio Dionisi, che in conferenza stampa ha “scaricato” il peso del pronostico sui rivali:

“Giocheremo contro una squadra forte, che ha grossi valori individuali. Sulla carta è superiore a noi, anche se ora non sta vivendo un momento positivo. Lotteranno per andare in A, probabilmente sarà più determinante per loro che per noi: però i tre punti valgono per entrambe. Noi dobbiamo preoccuparci solo di andare a Ferrara da squadra, senza andare dietro ai risultati: io guardo alla prestazione e all’atteggiamento, da ora in poi conterà molto la voglia di dimostrare, oltre alla qualità e all’intensità”.

“Sarà una partita molto equilibrata e difficile – ha aggiunto – la Spal giocherà per vincere sapendo di poter battere tutti: Lecce, SPAL e Monza sono le più accreditate alla vittoria finale, non sarà una gara a farmi cambiare idea. Volendo magari vincere entrambe, si vedrà una partita più aperta, con più gioco, forse più spettacolare”. 

Dionisi ha poi sorvolato sulle recenti polemiche arbirali: “Gli errori li facciamo tutti, inutile se ne parli per trovare alibi, troppe società lo fanno. Diciamo che siamo stati sfortunati, col VAR sarebbe andata diversamente, ma tutti possono sbagliare”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...