Virgilio Sport

Europa League, Feyenoord-Lazio la moviola: Focus sul gol degli olandesi

La prova dell'arbitro bosniaco Irfan Peljto in Olanda ai raggi X, il parere dell'esperto di Dazn Luca Marelli

04-11-2022 09:52

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Era la prima volta che Irfan Peljto incrociava la Lazio in Europa: il fischietto bosniaco aveva arbitrato in carriera solo l’Italia Under 18, Under 19, la Roma e la Juventus (dei bianconeri l’unica vittoria) Prima volta anche per il Feyenoord, con gli unici incroci olandesi che erano favoreli sia per la nazionale olandese che per l’Ajax (tre vittorie su tre) ma come se l’è cavata ieri Peljto in Feyenoord-Lazio?

Feyenoord-Lazio, Sarri furioso per l’arbitraggio

Come spesso accade il tecnico della Lazio Maurizio Sarri si è scagliato sull’arbitraggio dicendo: “Ci sono stati degli episodi che avrebbero fatto innervosire anche Padre Pio. Sia fisicamente che mentalmente ho visto bene la squadra. Certo giocare ogni 3 giorni non è semplice. Fossi nel presidente non andrei nemmeno a giocare la Conference League, stasera ci hanno trattato davvero malissimo. La squadra arbitrale è andata nettamente in confusione. Nell’azione del gol c’erano ben due falli”.

Feyenoord-Lazio, l’episodio-chiave

Nella ripresa l’episodio-chiave del match. Sul gol di Gimenez Sarri e i suoi si lamentano per un presunto fallo dell’attaccante appena entrato sull’uscita di Provedel, ma dopo un controllo Var l’arbitro convalida.

Successivamente all’ 80′ viene ammonito Sarri per proteste, ma il tecnico biancoceleste chiedeva provvedimenti per delle birre lanciate dagli spali direttamente sulla sua panchina. All’ 86′ si accende una rissa tra Patric e Gimenez: l’arbitro ammonisce entrambi correttamente. Al 95′ viene espulso Luka Romero. Gesto di stizza dell’argentino che prende due cartellini gialli in 30 secondi. Animi caldi nel finale: Marusic, Gimenez e Timber coinvolti in un accenno di rissa, l’arbitro li ammonisce tutti e tre.

Feyenoord-Lazio, per Marelli regolare il gol degli olandesi

Sui casi dubbi interviene Luca Marelli. L’esperto di Dazn parte dal gol del Feyenoord: “Il primo contrasto non è mai fallo, è solamente un contrasto. Dopo succede che Provedel resta a terra dopo un contrasto con il suo compagno Patric. Il contrasto fra il difensore biancoceleste e l’attaccante olandese è regolare, è spalla contro spalla, dopodiché da regolamento il gol è regolare perché Jimenez tira subito in porta. L’espulsione di Romero è invece un’ingenuità del giocatore, un peccato di gioventù”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...