Virgilio Sport

Europa League: l'Atalanta vince in rimonta, Lazio ko in Portogallo

I nerazzurri si impongono in casa sull'Olympiakos, la squadra di Sarri cade contro il Porto.

17-02-2022 22:56

Serata dolceamara per le squadre italiane, impegnate nell’andata dei playoff di Europa League: l’Atalanta ha battuto in rimonta in casa l’Olympiakos per 2-1, l’eroe della serata per la squadra di Gasperini è stato Djimsiti, autore di una doppietta.

E’ caduta invece la Lazio in Portogallo: il vantaggio illusorio degli uomini di Sarri, ad opera di Zaccagni, è stato ribaltato dalla doppietta di Toni Martinez. Appuntamento tra una settimana per le partite di ritorno.

Atalanta-Olympiakos 2-1: Djimsiti rimonta i greci

L’Atalanta fa la partita e crea diverse occasioni da gol, ma si ritrova sotto per 1-0 all’intervallo in casa contro i greci. La squadra di Gasperini viene sorpresa al 16′ da Tiquinho Soares, che di destro, al primo vero affondo degli ospiti, non lascia scampo a Musso. La Dea riprende in mano il gioco ma De Roon e soprattutto Pasalic sono imprecisi sotto porta. Al 45′ viene annullato un gol a Pessina per fuorigioco.

Nella ripresa i nerazzurri continuano a spingere, sale in cattedra il portiere dell’Olympiakos Vaclik, decisivo su Boga e Malinovskyi. Gli orobici ribaltano la partita in pochi minuti: al 60′ Malinovskyi pesca sugli sviluppi di un corner Djimsiti, che anticipa tutti e trova l’1-1. Sempre il difensore albanese appena tre minuti dopo insacca con un gran destro il 2-1, ancora sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I greci non riescono a reagire e si accontentano di limitare il passivo.

Porto-Lazio 2-1: i Dragoni ribaltano Sarri

Primo tempo equilibrato: parte bene la squadra di Sarri, che al 23′ rompe il ghiaccio con Zaccagni, a segno di tacco sul traversone di Luis Alberto. La Lazio sfiora il raddoppio con Milinkovic-Savic, ma al 37′ subisce l’1-1 di Toni Martinez, colpo di testa imperioso su cui Strakosha è impotente.

Nella ripresa ancora Toni Martinez porta avanti i Dragoni con un bel destro su assist dell’ex interista Joao Mario. La Lazio barcolla e rischia di subire la terza rete al 52′, questa volta Strakosha dice no a Toni Martinez. Al 70′ ancora Evanilson fa venire i brivi a Sarri, che cambia qualcosa inserendo Leiva per Cataldi e Hysaj per Radu. I capitolini ne hanno di più nel finale di partita, e sfiorano il pareggio all’81’ con Zaccagni, che di destra manda fuori di un soffio, e all’88’ con Felipe Anderson. E’ l’ultima grande occasione per la Lazio, che proverà a ribaltare il risultato nella partita di ritorno all’Olimpico in programma tra una settimana.

Europa League: l'Atalanta vince in rimonta, Lazio ko in Portogallo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...