,,
Virgilio Sport SPORT

Europei di volley: una fantastica Italia piega la Serbia ed è in finale!

Vittoria per 3-1 per gli azzurri di Fefé De Giorgi che a Katowice hanno giocato una partita stratosferica contro i campioni in carica, domani affronteranno la Slovenia nella sfida decisiva continentale dalla quale mancavano da otto anni.

18-09-2021 20:30

Una meravigliosa Italia torna nella finale dei campionati europei maschili di pallavolo dopo otto anni. Gli azzurri di Fefé De Giorgi hanno battuto nella seconda semifinale i campioni in carica della Serbia per 3-1. 29-27 25-22 23-25 25-18 in 2 ore e 4 minuti i parziali dei set a favore di quella che potrebbe essere una nuova “generazione di fenomeni” dopo quella celeberrima degli anni novanta, eletta miglior squadra dei ventesimo secolo. I primi tre set sono stati equilibratissimi e gli azzurri, tranne che nelle fasi finali del terzo set, sono stati sempre bravissimi a recuperare i break inflitti loro dagli avversari e poi, nei primi due parziali, addirittura a superarli.

Il break di 5-0 a favore dei nostri portacolori all’inizio del quarto set si è alla fine rivelato fondamentale per l’esito finale del match. Alessandro Michieletto, 19enne fenomenale schiacciatore nato a Desenzano del Garda e figlio d’arte, è stato decisivo con 23 punti totali: è lui il simbolo di una giovanissima e fortissima Italia che domani incontrerà la Slovenia, che ha battuto per la quarta rassegna continentale consecutiva i padroni di casa della Polonia per 3-1 (17-25 32-30 25-16 37-35). Gli azzurri andranno a caccia di un titolo europeo che sarebbe il settimo della nostra storia e che manca addirittura dal 2005, mentre l’ultima finale risaliva al 2013, quando fummo battuti dalla Russia.

ITALIA-SERBIA 3-1 risultato finale (29-27 25-22 23-25 25-18)

25-18 L’ITALIA E’ IN FINALE!!!! IN FINALE!!!! Errore di Luburic al servizio, gli azzurri tornano in una finale europea dopo otto anni battendo i campioni in carica!

24-18 Italia, due match point annullati da Kovacevic, il secondo dopo un pasticcio dell’Italia.

24-16 Italia, muro di Lavia su Atanasijevic e otto match point per gli azzurri!

23-16 Italia, errore di Michieletto al servizio ma poi Atanasijevic attacca fuori! Poi Pinali chiude un’azione lunghissima ed è di nuovo +7!

21-15 Italia errore di Galassi in battuta, poi Michieletto viene murato da Kovacevic, quindi u errore di Petric in battuta ci riporta a +6.

20-13 Italia, errore di Atanasijevic in battuta!

19-12 Italia, Galassi ci mantiene a +7 con un attacco.

18-11 Italia, punto di Atanasijevic e poi erroraccio dei serbi ma Giannelli piazza lo stesso la schiacciata vincente anche se la palla sarebbe andata fuori!

17-10 Italia, Pinali sulle mani del muro dopio un punto di Krsmanovic e poi il nostro opposto fa ace! +7 e timeout Kovac!

15-9 Italia, un errore di Michieletto al servizio e uno di Podrascanin.

14-8 Italia che ringrazia una battuta lunghissima di Petric.

13-7 Italia, attacco di Pinali dopo che Michieletto aveva sbagliato il punto che poteva portarci sul 13-6.

12-6 Italia, punto di Krsmanovic, poi addirittura Giannelli attacca in modo vincente!

11-5 Italia, errore in battuta di Kovacevic!

10-4 Italia, bravissimo ancora Lavia che manda in crisi il muro della Serbia che poi sbaglia ancora coi centrali!

8-4 Italia che non conclude tre attacchi ma poi Atanasijevic manda fuori!

7-3 Italia, tocco a muro col mignolo di Kovacevic.

6-2 Italia, ace di nastro di Petric che poi però sbaglia.

5-0 ACE DI GIANNELLI! PAZZESCO INIZIO DI SET DEGLI AZZURRI!

4-0 Italia, il quarto set inizia con un attacco di Michieletto e un errore in ricezione di Podrascanin poi Michieletto fa punto in palleggio e.Anzani mura la Serbia! Subito timeout Kovac.

25-23 Serbia che vince il terzo set e prolunga la partita con un attacco vincente in secondo tocco di Kovacevic.

24-23 attacco vincente dei centrali della Serbia, set point.

23-23 bomba di Michieletto e nuovo pareggio!

23-22 Serbia, Giannelli mura Kovacevic. Timeout Kovac.

23-21 Serbia, ancora a bersaglio Atanasijevic.

22-20 Serbia, attacco di Michieletto ma poi muro fuori dell’Italia. Timeout De Giorgi.

21-19 Serbia, purtroppo un altro break dei nostri avversari su errore di Pinali.

19-19 break Italia, murato Atanasijevic!

19-17 Serbia, out di un soffio un servizio di Giannelli.

18-16 Serbia, ancora un attacco di Atanasijevic.

17-15 primo punto per Krsmanovic in questa partita.

16-14 clamoroso malinteso tra gli azzurri su un servizio di Jovovic, ancora +2 Serbia.

14-14 Galassi pareggia prima in attacco e poi a muro!

14-12 Serbia, si continua punto a punto, errore in battuta di Anzani.

12-10 Serbia, timeout Italia, Kovacevic e Atanasijevic sono saliti in cattedra,

8-6 Serbia, altro break targato Kovacevic con un attacco e due ace.

6-6 attacco di Galassi e break di Lavia, Italia di nuovo in parità!

6-4 Serbia, Kovacevic a segno poi Galassi non trova il campo, break dei campioni in carica.

4-4 attacco di Lavia ma poi errore al servizio di Pinali.

3-3 attacchi vincenti per Michieletto e Podrascanin.

2-2 purtroppo c’è un’invasione dell’Italia.

2-1 Italia, subito un muro di Anzani!

1-1 si comincia con un punto di Atanasijevic e uno di Michieletto.

Stratosferici azzurri, sembrano la “generazione di fenomeni” miglior squadra del secolo scorso della quale faceva parte anche il ct Fefé De Giorgi! Speriamo che continuino ancora almeno per un set!

25-22 SECONDO SET ITALIA! ACE DI PINALI, 2-0 PER GLI AZZURRI!

24-22 Italia, attacco di Atanasjevic ma c’è ancora Galassi in attacco che ci regala due set point!”

23-21 Italia! Errore di Podrascanin al servizio, poi Galassi al quarto tentativo porta gli azzurri sul +2! Timeout Kovac.

21-21 un attacco di Michieletto e uno di Kovacevic.

20-20 peccato per l’attacco fuori di Pinali che manca il +2.

19-19 muro vincente di Giannelli e poi attacco vincente di Petric.

18-18 muro fuori della Serbia dopo l’ennesimo punto sempre a muro di Podrascanin.

17-17 ace di Lisinac che riporta in parità la Serbia, timeout De Giorgi.

17-15 Italia, bravissimo Lavia a toccare sulle mani del muro serbo che manda fuori.

16-14 Kovacevic ancora murato dagli azzurri! +2 Italia.

14-14 errore di Anzani al servizio dopo una pipe vincente di Michieletto.

13-13 stavolta c’è un errore in battuta di Michieletto.

12-12 ace del neoentrato Petrovic.

12-11 al terzo tentativo nella stessa azione la Serbia si riporta a -1.

12-9 Michieletto! Lob del giovane fenomeno di Trento e +3 Italia!

11-9 Italia! ALTRO MURO DI ANZANI! Su Atanasijevic. Timeout Kovac.

10-9 Italia con muro vincente di Anzani!

9-9 è ancora Michieletto a fare il break e a portare sul pari l’Italia!

9-7 Serbia, errore di Lisinac e poi punto di Atanasijevic.

8-6 Serbia, errore al servizio di Kovacevic e poi attacco di Lisinac.

7-5 Serbia ancora avanti di due con un ace di Kovacevic.

5-5 di nuovo pareggio Italia, due regali della Serbia, uno al servizio e uno di quarto tocco.

5-3 Serbia, un attacco per parte, Lavia e Atanasijevic.

4-2 Serbia, altri due punti dei nostri avversari, un attacco di Kovacevic e un muro.

2-2 e come nel primo set l’Italia pareggia subito con un ace di Michieletto!

2-0 Serbia che come nel primo, anche nel secondo set va subito avanti.

Fantastico primo set vinto dagli azzurri che hanno risposto colpo sul colpo agli attacchi dei campioni europei in carica.

29-27 ATTACCO FUORI DI IVOVIC E PRIMO SET ITALIA!

28-27 altro set point per l’Italia, il quarto.

27-26 terzo set point Italia, altro errore al servizio ma poi Pinali attacca in maniera vincente.

26-25 altro set point Italia, azione lunghissima conclusa da Michieletto.

25-25 Luburic pareggia.

25-24 e set point Italia! E’ Michieletto che mura Kovacevic!

24-24 muro fuori di Kovacevic su Pinali!

24-23 set point Serbia, servizio lungo di Pinali.

23-23 attacco fuori di Kovacevic, pareggio Italia!

23-22 Serbia che ha protestato per un tocco a muro inizialmente non dato e non le era inizialmente stata data ragione, poi l’arbitro ha ribaltato la decisione, punto che si rigioca e Galassi va a segno.

23-21 Serbia, muro vincente dell’Italia con Anzani ma poi Sbertoli manda in rete il servizio.

22-20 Serbia che ha completato un break di 4-0 sul 21-19, la battuta di Michieletto esce.

20-19 Serbia, terzo punto della squadra di Kovac che mura Michieletto. Timeout Italia.

19-19 Atanasijevic, entrato da poco, pareggia mettendo a segno il secondo dei due vincenti consecutivi della Serbia.

19-17 Italia, miracoloso salvataggio di Balaso e poi attacco vincente di Michieletto. Mozzafiato lo scambio successivo concluso da una schiacciata di Pinali.

17-17 si continua punto a punto dopo una prodezza di Iovovic per il suo centrale Lisinac e un errore al servizio della Serbia.

15-15 Michieletto al muro pareggia ancora dopo un antro punto in attacco dell’Italia.

15-13 Serbia, errore al servizio di Pinali dopo un attacco vincente degli azzurri.

14-12 Serbia, attacco ancora di Podrascanin e attacco fuori di Pinali, azzurri di nuovo a -2.

12-12 attacco di Lavia e pareggio Italia.

12-11 Serbia che ribalta la situazione con un attacco di Podrascanin e un ace di Ivovic.

11-10 Italia, primo tempo vincente di Anzani ma Michieletto al servizio aveva messo in difficoltà i serbi!

10-10, un attacco per parte, quello azzurro di Pinali.

9-9 Stavolta il muro di Pinali finisce fuori.

9-8 Italia che è per la prima volta in vantaggio con un muro di Anzani! Ma Giannelli sta servendo benissimo.

8-8, pareggio Italia con l’attacco serbo che finisce in rete! Kovac chiama il timeout per la Serbia.

8-7 Serbia, finalmente un break per l’Italia con Lavia sulle mani del muro avversario e una bomba di Michieletto che poi porta a casa il suo primo muro!

8-4 Serbia, errore di Balaso e poi Giannelli mette fuori in campo serbo.

7-4 Serbia, Ivovic tira debolmente sul muro azzurro che tocca fuori purtroppo.

6-4 Serbia, ancora Michieletto ma ancora un errore al servizio di Galassi.

5-3 Serbia, doppio tentativo di Michieletto, il secondo è buono, poi Lavia sbaglia il servizio.

4-2 Serbia, a segno Pinali e Kovacevic.

3-1 Serbia, punti di Lavia e ancora di Podrascanin.

2-0 per la Serbia che è partita forte e fa subito un break a muro, due punti di Podrascanin.

E’ cominciato il match con l’Italia al servizio! Nessuna sorpresa nelle formazioni iniziali, nella Serbia Atanasijevic è in panchina.

Risuonano gli inni nazionali, ora tocca a quello di Mameli! A seguire quello serbo.

Le due squadre si stanno già scaldando in campo, la vincente affronterà la Slovenia, che ha battuto per 3-1 la Polonia padrona di casa sempre a Katowice.

Manca pochissimo all’inizio della seconda semifinale degli Europei di Katowice tra Italia e Serbia!

La presentazione di Italia-Serbia

Benvenuti alla diretta live di Italia-Serbia, semifinale dei campionati europei di pallavolo maschile. Dopo la finale della rassegna continentale femminile di due settimane fa vinta dalle azzurre di Davide Mazzanti a Belgrado, stasera all’arena Spodek di Katowice, in Polonia, va in scena un nuovo capitolo della rivalità pallavolistica tra le due nazioni.

E’ un banco di prova molto impegnativo per la Nazionale del nuovo corso di Fefé De Giorgi, che il neo ct azzurro ha cominciato a portare avanti subito dopo l’eliminazione della “vecchia guardia”, rappresentata principalmente da Osmany Juantorena e Ivan Zaytsev, ai Giochi di Tokyo 2020 nei quarti di finale contro l’Argentina. E i risultati si stanno già vedendo, eccome: nelle sette partite disputate degli Europei finora disputate, tutte a Ostrava, in Repubblica Ceca, e cioè le cinque del gruppo B, gli ottavi e i quarti di finale, l’Italia ha perso solamente due set, mostrando indubbiamente la miglior pallavolo dell’intera manifestazione., e ovviamente le ha vinte tutte.

Invece la Serbia, che è la squadra campione in carica, ha perso una partita del proprio girone contro la Polonia, che giocava in casa a Cracovia, ma soprattutto ha lasciato per strada molti set, addirittura nove complessivi. Insomma, i nostri avversari sono forse ancora i favoriti ma durante questi Europei sono stati tutt’altro che convincenti, e anche il successo contro l’Olanda nei quarti di finale, pur se per 3-0, non è stato così netto.

La squadra allenata da Slobodan Kovac ha un grosso dubbio, relativo alla presenza o meno come opposto di Aleksander Atanasijevic, assente già contro gli olandesi, che nel caso di assenza verrebbe sostituito da Drazen Luburic, per il resto in regia ci sarà Nikola Jovovic, i due centrali saranno Marko Podrascanin e Srecko Lisinac, che formano una collaudatissima coppia anche a Trento, gli schiacciatori-ricevitori Marko Ivovic e Uros Kovacevic e il libero Neven Majstorovic.

Per l’Italia invece ci sono solo certezze: la formazione sarà quella affiatatissima vista nelle precedenti partite, ovvero il nuovo capitano Simone Giannelli alzatore, centrali Simone Anzani e Gianluca Galassi, schiacciatori-ricevitori il giovanissimo e fenomenale Alessandro Michieletto e Daniele Lavia, l’opposto Giulio Pinali e il libero Fabio Balaso.

Si comincia alle 21 con l’Italia che cerca l’accesso a una finale europea che manca dal 2013, quando fummo battuti dalla Russia. L’altra semifinale, che si è rivelata una grande battaglia, si è giocata alle 17,30, sempre a Katowice, ed è stata vinta per 3-1 dalla Slovenia, che ha battuto i padroni di casa della Polonia: 17-25 32-30 25-16 37-35 i punteggi dei set a favore degli sloveni.

OMNISPORT

Europei di volley: una fantastica Italia piega la Serbia ed è in finale! Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...