Virgilio Sport

F1, Binotto: "Un campione come Leclerc non è in discussione"

Binotto non infierisce su Leclerc, anzi si mostra comprensivo e pronto a riprendere il lavoro in vista dell'Ungheria.

24-07-2022 19:06

F1, Binotto: "Un campione come Leclerc non è in discussione" Fonte: Getty Images

Il teama principal della Ferrari Mattia Binotto ha preso la parola ai microfoni di Sky Sport per commentare la gara dei due alfieri Charles Leclerc e Carlos Sainz. Il monegasco è finito a muro al giro 19 quando era in testa, mentre Sainz compie una bellissima rimonta da penultimo a quinto.

Le parole di Binotto su Leclerc:

“Di punti se ne sono lasciati in giro parecchi in tanti modi e ne guadagneremo altri, serve guardare ai punti che possiamo ancora prendere. Charles è un campione, nessuno in scuderia lo metterà mai in discussione e abbiamo tutti fiducia completa in lui. Gli ho già fatto capire che si sono 10 corse da conquistare, pure oggi come degrado degli pnaumatici eravamo migliori su Red Bull e su Verstappen, che stava cominciando a degradare dopo una 15ina di tornate. Tutto andava nel modo corretto, la monoposto è abbastanza competitiva per fare una doppietta subito in Ungheria. Non pensiamoci più, non serve parlare di un errore di un pilota, di un campione come Leclerc: lui è già con gli ingegnere con il sorriso ad analizzare il suo ritmo. Pensiamo già alla gara di settimana prossima”.

Le parole di Binotto su Sainz:

“Siamo consapevoli della nostra soluzione di andare con due set di medie. Sainz ha fatto una gara stupenda, è stato paziente al primo giro, è tornato in alto. La scelta del secondo stop è stata obbligata, non aveva mescola per arrivare alla fine, poi ha fatto il giro veloce e lo ha tolto a Max. Avevamo un problema con l’unsafe release alla prima sosta dobbiamo riguardare cosa è successo”.

Leggi anche:

Non farti fermare dal caldo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per professionsiti

Caricamento contenuti...