Virgilio Sport

F1, crisi Ferrari: la dura analisi di un grande ex

"Difficile controllare la mentalità italiana che c'è all'interno del team": così Gerhard Berger in vista della coesistenza tra Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Pubblicato:

La Ferrari ha scelto una coppia giovane per il Mondiale 2021, che nei piani di Maranello sarà un ponte per tornare competitivi ai massimi livelli nella stagione 2022.

Al fianco di Charles Leclerc ci sarà Carlos Sainz, scelto come successore di Sebastian Vettel anche grazie all’ottimo rendimento avuto in McLaren, sebbene la scelta di puntare sullo spagnolo sia stata presa prima dell’inizio dell’ultimo Mondiale.

Al termine dell’annata più difficile degli ultimi 40 anni un grande ex della storia della Rossa, Gerhard Berger, non è andato per il sottile analizzando la crisi di risultati che sta vivendo da anni la Ferrari.

Quella dell’austriaco, che ha rilasciato un’intervista all’emittente ‘Servus TV’ e che è stato alla guida della Ferrari in due riprese, tra il 1987 e l’89 e poi tra il ’93 e il ’95, vincendo 5 Gp, è un’analisi approfondita che affonda le radici nella storia della scuderia e i piloti che l’hanno fatta grande: “Solo due piloti sono riusciti a trainare la Ferrari verso il successo, Niki Lauda e Michael Schumacher. Kimi Raikkonen è stato un pò fortunato, mentre gli altri hanno tutti fallito”.

Secondo Berger, però, il problema non è da ricondurre alla qualità dei piloti, bensì ai diversi team principals che si sono succeduti a Maranello dopo Jean Todt. Tutti italiani, da Stefano Domenicali ad Maurizio Arrivabene fino a Mattia Binotto.

“Nessuno degli ultimi team principal è riuscito a portare sul tetto del mondo la Rossa – la conclusione – È una situazione delicata che si è riproposta con più piloti. Direi che la mentalità italiana che c’è all’interno del team è difficile da controllare”.

F1, crisi Ferrari: la dura analisi di un grande ex Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...