,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Ferrari: Leclerc e Sainz sono carichi per le qualifiche

Le dichiarazioni dei ferraristi e di Lewis Hamilton al termine delle due sessioni di prove libere del Gran Premio di Spagna.

Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno vissuto un venerdì molto positivo nelle due sessioni di prove libere del Gran Premio di Spagna sul circuito di Montmelò, in particolare il monegasco si è piazzato terzo dietro alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas nella seconda sessione. Ecco le dichiarazioni che i due piloti della Ferrari hanno rilasciato ai microfoni di Sky Sport.

“E’ stata un’ottima giornata, un venerdì pulito. Ho cambiato un po’ il mio approccio rispetto a Portimao, cercando di progredire passo dopo passo, e sto guidando molto meglio – ha detto Leclerc -. Mi trovo anche meglio con la macchina. Sappiamo dove migliorare e dobbiamo farlo, perché le qualifiche saranno veramente determinanti. Spero proprio di continuare a costruire un buon weekend dopo una buona partenza nella giornata odierna”.

“La giornata è stata incoraggiante per noi, dalle seconde libere abbiamo visto che la pista aveva parecchio grip e questo ci ha aiutato a trovare un bilanciamento migliore e a controllare il posteriore della macchina – ha aggiunto Sainz -. Sia io che Charles siamo molto contenti. Nelle seconde libere da parte mia abbiamo perso un po’ il bilanciamento e abbiamo faticato un po’. Charles invece ha fatto addirittura il miglior tempo nell’ultimo settore. Questo è molto incoraggiante. Dobbiamo continuare a lavorare e a ‘rosicchiare’ qualcosa. Speriamo di fare una buona qualifica domani”.

Questo è quanto ha dichiarato invece Lewis Hamilton: “È stato un ottimo inizio di weekend, il tracciato è meraviglioso e il bilanciamento della vettura si è rivelato ideale come nell’ultimo weekend di gara a Portimao. I distacchi sono minimi, ma siamo veloci. Adesso analizzeremo tutti i dati raccolti e poi prenderemo le nostre decisioni a livello di bilanciamento in vista delle prossime sessioni. “Fa piacere riscontrare la crescita di Ferrari, McLaren e Alpine e non solo quella della Red Bull. Tutto ciò ci mette pressione. Per domani serve un assetto perfetto”.

OMNISPORT | 07-05-2021 18:48

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...