Virgilio Sport

F1, GP Imola: Incubo Ferrari, vince Verstappen con doppietta Red Bull

Max Verstappen si rimette in corsa per il Mondiale vincendo il Gran Premio di Imola davanti al compagno Sergio Perez. Malissimo le Ferrari: Sainz fuori, Leclerc sesto.

Pubblicato:

Incredibile quello che è successo nel GP di Imola, prima corsa sul suolo italiano del Mondiale F1 2022. A prendersi la vittoria è la Red Bull di Max Verstappen, che domina il Gran Premio davanti al compagno di squadra Sergio Perez.

Disastro per le Ferrari, con Sainz estromesso dalla gara dopo poche curve per un contatto con la McLaren di Daniel Ricciardo (colpa più dell’australiano che dello spagnolo) e Leclerc che butta via un podio conquistato andando a sbattere sul muro nel tentativo di prendere Perez. Arriverà sesto sul traguardo dopo aver cambiato l’anteriore ai box.

F1, dominio Red Bull a Imola: Ferrari, che incubo

Le Red Bull dominano con merito il Gran Premio di Imola. Max Verstappen e Sergio Perez partono alla grande e traggono vantaggio anche dall’immediata uscita di scena di Carlos Sainz, che viene buttato fuori alla seconda curva di Daniel Ricciardo, alla fine ultimo al traguardo.

La monoposto di Milton Keynes oggi è perfetta, e sfruttando la partenza migliore è imprendibile per la Ferrari di Leclerc , anche perchè per metà gara non si è potuto usare il DRS a causa della pista umida.

Leclerc che comunque rimane li sul podio fino a sette giri dalla fine, quando nel tentativo di raggiungere Perez esagera, va a muro e danneggia la macchina. Costretto a tornare ai box per sostituire l’ala anteriore, finisce appena sesto.

Noi però vogliamo guardare il bicchiere mezzo pieno: in questa stagione, parlare di un Leclerc a podio fino alla fine e poi sesto è una delusione enorme, un incubo per tutti i tifosi. Pensate a come avremmo reagito lo scorso anno a un sesto posto così. La dimensione della Ferrari è cambiata, questo è ciò che resta.

Menzione d’onore per il terzo posto di Lando Norris con la McLaren. La scuderia di Woking forse è quella che è migliorata di più rispetto alle prime uscite.

F1, sosrpesa Russell: Hamilton, che succede?

Benissimo George Russell quarto al traguardo e prima Mercedes, serve però farsi qualche domanda su cosa stia succedendo al sette volte iridato Lewis Hamilton, appena 14°al traguardo e completamente dominato dal compagno di squadra.

Molta sfortuna invece per Fernando Alonso, costretto al ritiro per uno squarcio enorme sulla fiancata. Molta sfortunata per l’asturiano all’ennesimo ritiro con l’Alpine. Piccola menzione d’onore per il nono posto di Magnussen in Haas.

F1, l’ordine di arrivo del Gp di Imola

Di seguito l’ordine di arrivo delle monoposto al termine del GP di Imola:

1. Max VERSTAPPEN (Red Bull)
2. Sergio PEREZ (Red Bull)
3. Lando NORRIS (McLaren)
4. George RUSSELL (Mercedes)
5. Valtteri BOTTAS (Alfa Romeo)
6. Charles LECLERC (Ferrari)
7. Yuki TSUNODA (Alpha Tauri)
8. Sebastian VETTEL (Aston Martin)
9. Kevin MAGNUSSEN (Haas)
10. Lance STROLL (Aston Martin)
11. Esteban OCON (Alpine)
12. Alexander ALBON (Williams)
13. Pierre GASLY (Alpha Tauri)
14. Lewis HAMILTON (Mercedes)
15. Guanyu ZHOU (Alfa Romeo)
16. Nicolas LATIFI (Williams)
17. Mick SCHUMACHER (Haas)
18. Daniel RICCIARDO (McLaren)
RIT. Fernando ALONSO (Alpine)
RIT. Carlos SAINZ (Ferrari)

F1, la classifica piloti e costruttori dopo il GP di Imola:

Piloti:

1 C. Leclerc Ferrari 86

2 M. Verstappen Red Bull 59

3 S. Perez Red Bull 54

4 G. Russell Mercedes 49

5 C. Sainz Ferrari 38

6 L. Norris McLaren 35

7 L. Hamilton Mercedes 28

8 V. Bottas Alfa Romeo 24

9 E. Ocon Alpine 20

10 K. Magnussen Haas 15

11 D. Ricciardo McLaren 11

12 Y. Tsunoda AlphaTauri 10

13 P. Gasly AlphaTauri 6

14 S. Vettel Aston Martin 4

15 F. Alonso Alpine 2

16 G. Zhou Alfa Romeo 1

17 A. Albon Williams 1

18 L. Stroll Aston Martin 1

19 N. Latifi Williams 0

20 M. Schumacher Haas 0

Costruttori:

1 Ferrari 124

2 Red Bull 113

3 Mercedes 77

4 McLaren 46

5 Alfa Romeo 25

6 Alpine 22

7 AlphaTauri 16

8 Haas 15

9 Aston Martin 5

10 Williams 1

F1, GP Imola: le pagelle

Max Verstappen 10: Il campione del mondo in carica della F1 sfoggia una prestazione da campione del mondo. Si prende la vittoria nella Sprint Race all’ultimo giro su Leclerc, poi in gara con una partenza stupenda si mette subito davanti e non molla più nulla. Perfetti i pit stop, perfetta la strategia quando la pista si stava asciugando. Perfezione è la parola giusta.

Sergio Perez 8: Fa una gara da seconda guida, ma riesce comunque a tenere dietro un Charles Leclerc che desiderava parecchio raggiungere Verstappen. Il messicano dimostra che la Red Bull è una macchina ottima, e non è solo grazie a Verstappen se va forte.

Lando Norris 8: Senza l’errore di Charles Leclerc non sarebbe mai arrivato sul podio, ma il britannico è davvero bravo a rimanere li per tutta la gara e a farsi trovare pronto proprio nel momento giusto. La McLaren non è una gran macchina al momento (anche se sta lentamente migliorando) ma Norris è un pilota top e anche oggi lo ha dimostrato.

Charles Leclerc 5: Troppo grave l’errore a pochi giri dal termine per meritare la sufficienza. Weekend comunque difficile per il Predestinato, che compie anche una partenza orribile finendo dietro entrambe le Red Bull e pure alla McLaren. Nella foga di recuperare finisce a muro e butta via un podio ormai conquistato.

Carlos Sainz N.D.: Incolpevole sul tocco di Daniel Ricciardo (voto 4). La sua gara finisce dopo appena due curve.

Lewis Hamilton 4: Davvero impossibile spiegare la gara di Hamilton, soprattutto in confronto alla prova del giovane compagno di box George Russell quarto al traguardo (voto 7,5). Il sette volte iridato non riesce a capirci nulla della sua W13 oggi, finiendo imbottigliato nelle ultime posizione e senza lo spunto per operare sorpassi importanti.

F1, GP Imola: Incubo Ferrari, vince Verstappen con doppietta Red Bull Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...