Virgilio Sport

F1, GP Messico: Max Verstappen nella storia, Ferrari lontanissime

Il due volte campione del mondo domina dal primo all'ultimo giro e vince la 14° gara della stagione. Genio Hamilton nella gestione delle gomme. Ferrari lontane e mai in lotta

30-10-2022 22:48

Il campione del mondo della F1 2022 Max Verstappen vince senza grossi problemi il Gran Premio del Messico, terzultimo appuntamento del Mondiale, vincendo davanti a un grande Lewis Hamilton, sempre grande nel gestire le gomme, e al compagno di squadra Sergio Perez.

Ottima gara di Russell, non pervenute le Ferrari, protagoniste di una gara anonima. Sainz 5°, Leclerc 6°, e oggi era il massimo, con la Rossa che ora sembra ormai essere diventata la terza macchina del lotto dietro a Red Bull e Mercedes.

Verstappen vince la 14° gara della sua stagione ed entra nella storia: nessuno ha mai vinto questo numero di gare in una sola stagione. Super Max imprendibile, Red Bull astronave vera.

Verstappen nella storia, la Red Bull è troppo superiore alle altreen 14.

Oggi Max Verstappen non ha avuto assolutamente nel vincere il Gran Premio del Messico. L’Olandese Volante parte davanti e arriva davanti. “In carrozza” si diceva un tempo, e oggi è stato davvero così, la Red Bull non ha davvero rivali al momento.

Verstappen nella storia della F1 per numero di Gran Premi vinti in una singola stagione: Super Max precede ora la leggenda Michael Schumacher, che nel 2004 vinse 13 gare con 8 pole e Sebastian Vettel nel 2013, con 13 vittorie e 9 pole.

Altre statistiche impressionanti per Verstappen: 19° gara a podio consecutiva e 6° sequenza di tutti i tempi, 34° vittoria in carriera, la 4° in Messico: unico pilota con più di due vittorie all’Hermanos Rodriguez.

Secondo Lewis Hamilton, davvero pazzesco a montare la bianca mai provata. Lewis tenterà nelle ultime due gare, ma ancora di più nel 2023, a dare fastidio all’astronave di Milton Keynes. Questo inoltre sarà il 190° podio in carriera e l’ottavo quest’anno.

Terza posizione per Sergio Perez nel GP di casa, a dimostrazione dello strapotere Red Bull. Per la Scuderia di Milton Keynes si tratta della 9° gara a podio consecutiva e della 16° vittoria stagionale: 2° valore di tutti i tempi al pari della Mercedes nel 2014 e 2015.

Russell primo degli umani, Sainz e Leclerc molto più che lontani

L’unica pecca di George Russell è quella di essere sorpassato in partenza dal compagno di squadra Lewis Hamilton. Per il resto compie un’ottima gara, questa volta però battuto da Lewis. Finisce quarto, ed è la posizione che oggi si merita. Più di così, non avendo ancora ne il talento ne l’esperienza del Re Nero ne la macchina di Perez e Verstappen, non poteva fare.

Capitolo Ferrari, e al momento c’è poco da dire. I meccanici commettono un altro piccolo errore sul primo più stop di Leclerc, ma le posizioni dei due compagni di squadra rimangono quasi sempre cristallizzate. Poco da dire, semplicemente la macchina non è minimamente all’altezza, al momento, di lottare per le vere posizioni.

Settimo Ricciardo, poi Ocon, Norris e Bottas. Peccato davvero per quanto successo ad Alonso, con una buona macchina oggi e veramente motivato ma costretto al ritiro. La sua immagine appoggiato desolato alle gomme di protezione è un’immagine fortissima di amore per questo sport.

F1, Gp Messico: l’ordine di arrivo

Questo l’ordine di arrivo finale del Gran Premio del Messico, terzultimo appuntamento del Mondiale F1 2022:

1. VERSTAPPEN Max (Red Bull)
2. HAMILTON Lewis (Mercedes)
3. PEREZ Sergio (Red Bull)
4. RUSSELL George (Mercedes)
5. SAINZ Carlos (Ferrari)
6. LECLERC Charles (Ferrari)
7. RICCIARDO Daniel (McLaren)
8. OCON Esteban (Alpine)
9. NORRIS Lando (McLaren)
10. BOTTAS Valtteri (Alfa Romeo)
11. GASLY Pierre (Alpha Tauri)
12. ALBON Alex (Williams)
13. ZHOU Guanyu (Alfa Romeo)
14. VETTEL Sebastian (Aston Martin)
15. STROLL Lance (Aston Martin)
16. SCHUMACHER Mick (Haas)
17. MAGNUSSEN Kevin (Haas)
18. LATIFI Nicolas (Williams)
RIT. ALONSO Fernando (Alpine)
RIT. TSUNODA Yuki (Alpha Tauri)

Questa invece la nuova classifica piloti aggiornata al GP del Messico:

1 Max Verstappen Red Bull 416
2 Sergio Perez Red Bull 280
3 Charles Leclerc Ferrari 275
4 George Russell Mercedes 231
5 Lewis Hamilton Mercedes 216
6 Carlos Sainz Ferrari 212
7 Lando Norris McLaren 111
8 Esteban Ocon Alpine 82
9 Fernando Alonso Alpine 71
10 Valtteri Bottas Alfa Romeo 47
11 Sebastian Vettel Aston Martin 36
12 Daniel Ricciardo McLaren 35
13 Kevin Magnussen Haas 24
14 Pierre Gasly AlphaTauri 23
15 Lance Stroll Aston Martin 13
16 Yuki Tsunoda AlphaTauri 12
17 Mick Schumacher Haas 12
18 Guanyu Zhou Alfa Romeo 6
19 Alexander Albon Williams 4
20 Nicholas Latifi Williams 2
21 Nyck de Vries Williams 2
22 Nico Hülkenberg Aston Martin 0

F1, GP Messico: Max Verstappen nella storia, Ferrari lontanissime Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Verona - Sassuolo
Frosinone - Lecce
Empoli - Cagliari
Atalanta - Bologna
Napoli - Juventus
SERIE B:
Cosenza - Catanzaro
Bari - Spezia
Cittadella - Pisa
Como - Venezia
Ascoli - Reggiana
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...