,,
Virgilio Sport SPORT

F1, GP Messico: Verstappen domina Hamilton e scappa. Bene le Ferrari

Potrebbe essere la gara decisiva per il campionato F1. Super Max Verstappen conquista una stupenda vittoria e allunga in classifica sul britannico. 3° Perez, ok le Ferrari.

07-11-2021 21:47

Il GP di Città del Messico, diciottesimo appuntamento del Mondiale F1 2021, viene vinto da Super Max Verstappen in Red Bull (che conquista la terza vittoria su questo tracciato) grazie ad una macchina oggi nettamente più veloce della rivale Mercedes. Frecce Nere che conquistano il secondo posto grazie a Lewis Hamilton, giunto sul traguardo ad una vita dall’olandese. Sono 19 ora i punti di vantaggio di Verstappen su Hamilton, e questa quindi potrebbe essere stata davvero la gara decisiva per l’assegnazione del titolo quando mancano appena tre GP alla fine. Terzo posto per l’idolo di casa Sergio Perez, secondo pilota Red Bull, che ci ha provato fino all’ultima curva a passare Lewis ma senza successo. Giro veloce per Valtteri Bottas, che va in testacoda alla prima curva e compromette tutta la sua gara.

F1, GP Messico: la Top-10

Determinante la partenza, quando Max Verstappen partito in seconda fila supera Bottas e si prende la prima posizione. Bottas che combina un disastro, va in testacoda ed è costretto a tornare ai box compromettendo così tutta la sua gara. Nello scontro coinvolte anche la McLaren di Ricciardo (è lui è colpire Bottas e a farlo andare in testacoda) e i ritirati Mick Schumacher e Tsunoda

Dopo i tre del podio la quarta posizione se la prende un grande Pierre Gasly in AlphaTauri. Ottimo pilota, ma impossibile oggi fare di più. Speravano in qualcosa di più le Ferrari. Leclerc chiude 5°, Sainz 6°, ma superano la McLaren in classifica costruttori e il lavoro di Maranello ora è tutto concentrato sul 2022. Settima l’ Aston Martin di Seb Vettel, ottavo l’ex campione del mondo Kimi Raikkonen in Alfa Romeo. Nono Alonso con l’Alpine, mentre chiude la Top-10 la McLaren di L ando Norris, unicatra le prime 10 dato che Ricciardo chiude dodicesimo. Peccato per Giovinazzi, unico italiano in gara, che finisce undicesimo

F1, GP Messico: ordine di arrivo, le nuove classifiche piloti e costruttori

L’ordine di arrivo del Gran Premio del Messico:

1 33 M. Verstappen Red Bull

2 44 L. Hamilton Mercedes + 16″555

3 11 S. Perez Red Bull + 17″752

4 10 P. Gasly AlphaTauri+ 63″845

5 16 C. Leclerc Ferrari + 81″037

6 55 C. Sainz Ferrari + 1 giro

7 5 S. Vettel Aston Martin + 1 giro

8 7 K. Raikkonen Alfa Romeo + 1 giro

9 14 F. Alonso Alpine + 1 giro

10 4 L. Norris McLaren + 1 giro

11 99 A. Giovinazi Alfa Romeo + 1 giro

12 3 D. Ricciardo McLaren + 1 giro

13 31 E. Ocon Alpine + 1 giro

14 18 L. Stroll Aston Martin + 2 giri

15 63 G. Russell Williams + 2 giri

16 77 V. Bottas Mercedes + 1 giro

17 6 N. Latifi Williams + 2 giri

18 9 N. Mazepin Haas + 2 giri

19 22 Y. Tsunoda AlphaTauri

20 47 M. Schumacher Haas

Piloti: Verstappen avanti 19 punti su Hamilton

1    M. Verstappen    Red Bull    312,5

2    L. Hamilton    Mercedes    293,5

3    V. Bottas    Mercedes    185

4    S. Perez    Red Bull    165

5    L. Norris    McLaren     150

6    C. Leclerc    Ferrari     138

7    C. Sainz    Ferrari     130,5

8    D. Ricciardo    McLaren     105

9    P. Gasly    AlphaTauri    86

10    F. Alonso    Alpine      60

11    E. Ocon     Alpine      46

12    S. Vettel    Aston Martin    42

13    L. Stroll    Aston Martin    26

14    Y. Tsunoda    AlphaTauri    20

15    G. Russell    Williams    16

16    K. Raikkonen    Alfa Romeo    10

17    N. Latifi    Williams    7

18    A. Giovinazzi    Alfa Romeo    1

19    M. Schumacher    Haas        0

20    N. Mazepin    Haas        0

Costruttori: Ferrari in terza posizione a +13,5 su McLaren

1    Mercedes    478,5

2    Red Bull    477,5

3    Ferrari     268,5

4    McLaren     255

5    Alpine      106

6    AlphaTauri    106

7    Aston Martin    62

8    Williams    23

9    Alfa Romeo    11

10    Haas        0

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...