Virgilio Sport

F1, la Red Bull cerca la sesta di fila a Monaco: sgambetto Ferrari?

Ennesimo record nel mirino per la scuderia Campione del Mondo in carica ma il Cavallino, nelle qualifiche a Monte Carlo, può diventare un serio problema

Pubblicato:

Il Mondiale di F1, edizione 2023, è saldamente nelle mani della Red Bull che ha vinto tutti i primi cinque GP disputati. Nel mirino un record importante, Ferrari permettendo.

Red Bull, dominio assoluto sul Mondiale di F1

Ad oggi, su cinque GP disputati, la Red Bull ne ha vinti altrettanti: tre con il Campione del Mondo Max Verstappen e due grazie a Sergio Perez. Nessuna scuderia ha messo in discussione il dominio della Red Bull.

Anzi, gli avversari diretti sono convinti che ci sia poco da fare contro questa Red Bull. Charles Leclerc è stato chiaro: “Vanno il doppio”. Pure George Russell, pilota Mercedes, si era sbilanciato ad inizio stagione: “Possono vincerle tutte”.

Nel mirino due record storici della Formula 1

Dovesse vincere anche al GP di Monaco, la Red Bull eguaglierebbe la performance della Mercedes nel 2014, capace di vincere tutti i primi sei GP stagionali. Un’impresa titanica ma, probabilmente, la Red Bull potrebbe anche fare meglio.

La Red Bull punta ad insidiare due record storici della Formula 1. Il primo appartiene alla Mercedes che, nel 2019, è riuscita a vincere i primi otto GP stagionali (sette vittorie di Lewis Hamilton e due di Valtteri Bottas). Poi ci sarebbe il super record della McLaren del 1988: 11 GP vinti di fila. In quella stagione, Ayrton Senna e Alain Prost, i due piloti della McLaren vinsero 15 gare su 16. Unica eccezione il GP d’Italia vinto dal ferrarista Gerhard Berger.

GP di Monaco, la Ferrari può infastidire la Red Bull

A Monaco e poi Singapore le qualificazioni sono determinanti e lì la Ferrari, che sul giro secco è fortissima, potrebbe crearci qualche problema“, le parole di Christian Horner, team principal Red Bull.

In effetti, soprattutto a Monte Carlo, far bene in qualifica è fondamentale per pensare di vincere la gara e, da questo punto di vista, la Rossa può dar fastidio alla Red Bull, in particolare con Charles Leclerc, mago delle Pole Position.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...