Virgilio Sport

F1, Leclerc e l’approvazione per Vasseur: nel 2023 punta al Mondiale

Charles Leclerc, a margine del FIA Prize Giving a Bologna, esprime parole di apprezzamento per Vasseur, oltre ad alzare ancora l'asticella Mondiale in vista del 2023.

Pubblicato:

È un periodo un po’ complicato per la Ferrari in seguito alle dimissione di Mattia Binotto da team principal. Una notizia che comunque era nell’aria, ma che lascia ancora la Rossa in attesa per il ruolo del sostituto.

A fare le veci del frontman del Cavallino Rampante ci ha pensato il monegasco Charles Leclerc a margine del FIA Prize Giving a Bologna, nel corso del quale analizza sta stagione della squadra di Maranello, oltre a puntare in alto in vista dell’inizio del 2023.

Leclerc con pochi rimpianti: “Mi prendo questo secondo posto nel Mondiale”

Dopo una prima parte di stagione nella quale si era sperato davvero, il campionato piloti non è mai davvero stato in discussione, con la superiorità evidente di Verstappen e della Red Bull a fissare un limite che la Ferrari non è riuscita ad avvicinare.

Proprio questo, l’essere almeno riuscito a tenere dietro l’arrembante Mercedes per la prima volta dopo molti anno può essere un punto di partenza. Certo, le aspirazioni erano altre. Queste le parole di Leclerc a Sky Sport:

“Alla fine questo secondo posto nel Mondiale lo prendo comunque. L’ho detto spesso: se riguardo i due anni precedenti, non era scontato uno step così importante per arrivare secondi. Dobbiamo ancora migliorare, ma siamo stati competitivi ed è positivo”.

Leclerc determinato per il 2023: “Voglio vincere il Mondiale”

Il monegasco del Cavallino Rampante parla anche di cosa sia necessario per diventare Campione del Mondo, e pure della propria voglia di trionfare in F1.

In questo ovviamente deve essere supportato dal team perchè, come lui stesso dice, “ogni punto conta”. Queste le sue dichiarazioni:

“l mio obiettivo è diventare campione del mondo. Dobbiamo fare meno errori nel corso della stagione: se vuoi diventare campione, ogni punto conta. Dalla prima all’ultima gara il livello era molto alto, questo è positivo. Tuttavia non siamo stati abbastanza consistenti, lo vedremo nel 2023: cercheremo di spingere tutti nella stessa direzione”.

Sull’addio di Biotto e le voci su Vasseur: “Con lui buon rapporto, ma non decido io”

Il toto-team principal è già iniziato dopo l’addio del nativo di Losanna Mattia Binotto. Le voci al momento dicono che Frédéric Vasseur è il primo nome in lista del succedere a Binotto. Al momento in Alfa Romeo, ha già lavorato con Leclerc sia in F1 che nelle serie inferiori.

Leclerc sembra dare un parere positivo, ma cerca di non sbilanciarsi troppo:

“Ho piena fiducia in John Elkann e Benedetto Vigna per fare la scelta giusta. Auguro il meglio a Mattia per quello che ha fatto. Noi proveremo a spingere, sperando in un 2023 positivo. Vasseur? Per ora sono solo voci. Ho lavorato con lui anche prima di arrivare in F1, abbiamo sempre avuto un buon rapporto. È un bravissimo Team Principal. Tuttavia non prendo io queste decisioni, vedremo chi sarà”.

F1, Leclerc e l’approvazione per Vasseur: nel 2023 punta al Mondiale Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Milan
Udinese - Roma
Inter - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Brescia

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...