Virgilio Sport

F1, Leclerc rinnova con la Ferrari: è ufficiale. Ma non si sa per quanto

La Ferrari ufficializza il rinnovo di contratto con Charles Leclerc: il pilota monegasco continuerà a guidare la Rossa ancora per molti anni in Formula 1.

Pubblicato:

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Charles Leclerc non lascia, anzi raddoppia: la Ferrari ha ufficializzato il rinnovo del pilota monegasco, pur senza rendere nota la durata contrattuale del nuovo accordo, che va a integrare quello in scadenza a fine 2024. Un annuncio un po’ atipico, proprio perché la scuderia di Maranello ha ritenuto opportuno nascondere l’effettiva durata del nuovo accordo. Una strategia concordata con Leclerc, ben contento di dissipare le voci che lo volevano vicino all’addio, con Mercedes pronta a offrirgli un volante e investirlo dei gradi di prima guida per il post Hamilton.

Ferrari una seconda famiglia per Charles

E forse proprio i rumors che nei giorni scorsi avevano alimentato più di un dubbio riguardo alle prospettive future di Charles ha convinto la Ferrari a rompere gli indugi. Leclerc ha potuto così commentare con grande favore il nuovo accordo sottoscritto. “Sono molto contento di continuare a vestire la tuta della Scuderia Ferrari anche nelle prossime stagioni. Gareggiare per questa squadra è il mio sogno fin da quando avevo tre anni: vedevo il Gran Premio di Monaco dalla finestra di casa di amici e alla curva di Saint Devote cercavo con gli occhi la vettura rossa. Questo team è la mia seconda famiglia, fin da quando sono entrato a far parte della Ferrari Driver Academy nel 2016 e insieme abbiamo lottato compatti nelle avversità e scritto pagine indimenticabili negli scorsi cinque anni. Credo però che il meglio debba ancora venire e non vedo l’ora di iniziare questa stagione per cercare di far progredire ancora la squadra e metterci in condizione di essere competitivi ad ogni gara”.

Il grande obiettivo di Leclerc con la Rossa

Leclerc, che ha debuttato con la rossa nel 2019, ha rappresentato il volto bello, pulito e confortante di cui gli appassionati andavano in cerca nel periodo più difficile attraversato dalla scuderia di Maranello, coinciso con il dominio Mercedes a partire dal 2014. La rivalità interna con Carlos Sainz jr. non ha scalfito le certezze del pilota svezzato dall’Academy, che a questo punto si propone di raggiungere l’obiettivo sognato sin da bambino: “Il mio sogno resta quello di vincere il titolo con la Ferrari e sono sicuro che negli anni che ci attendono insieme sapremo toglierci delle belle soddisfazioni e dare ai tifosi qualcosa per cui gioire”.

Un legame speciale anche coi tifosi del Cavallino

La scelta di procedere con il rinnovo di Leclerc è stata spiegata dal team principal Fred Vasseur, che ha sottolineato la particolarità del rapporto esistente tra il pilota e la squadra sportiva. “Il legame di Charles con la Scuderia va oltre quello di un pilota con il suo team: Leclerc è parte della famiglia Ferrari da ormai otto anni, da prima che indossasse la tuta con il Cavallino Rampante. Il DNA della nostra azienda così come i suoi valori sono parte di lui ed è stato dunque naturale trovarsi d’accordo sul rinnovo della nostra collaborazione. Di lui conosciamo la voglia incessante di superare i propri limiti e ne apprezziamo le grandi capacità di duellare e compiere sorpassi in gara. Siamo determinati a dare a Charles una vettura vincente e so che la sua decisione e il suo impegno saranno elementi che potranno fare la differenza per i traguardi che vogliamo raggiungere”.

Charles Leclerc: la scheda del pilota monegasco

Charles Leclerc è nato il 16 ottobre 1997, dieci giorni prima della famosa gara di Jerez de la Frontera che vide la Ferrari perdere sul filo di lana il titolo mondiale a favore della Williams di Jacques Villeneuve. Entrato nel marzo 2016 nel programma Ferrari Driver Academy, ha esordito in Formula Uno con la Sauber (all’epoca team satellite Ferrari) nel 2018, per poi prendere il posto di Kimi Raikkonen al volante della rossa di Maranello nella stagione 2019. La prima vittoria arriva a Spa alla fine di agosto di quell’anno, seguita una settimana più tardi dal trionfo a Monza.

Diventa il più giovane pilota ad aver vinto un gran premio al volante di una Ferrari, superando il precedente primato appartenente a Jacky Ickx (Leclerc vince a 21 anni, 10 mesi e 16 giorni). La sua miglior stagione in Formula Uno è quella 2022, nella quale conquista tre vittorie, dovendosi però accontentare di chiudere alla piazza d’onore nella classifica del mondiale dietro alla RedBull di Max Verstappen. Complessivamente con la Ferrari il pilota monegasco ha corso 104 gran premi, con 5 vittorie e 23 pole position all’attivo, più 12 secondi posti e 13 terzi posti.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...