Virgilio Sport

F1, lutto Ferrari: Pietro Corradini, da Gilles Villeneuve a Niki Lauda, se ne va lo storico meccanico della rossa

La F1 e la Ferrari piangono la scomparsa di Pietro Corradini, storico meccanico di Maranello. Giunto alla Ferrari negli anni '70, ha trascorso oltre tre decenni al fianco della Rossa collaborando coi più grandi piloti

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Lui sì che ne ha viste di Ferrari, in pista e ai box. Ha lavorato con i migliori piloti del mondo della F1, da Gilles Villeneuve a Niki Lauda passando per Jacky Ickx, Clay Ragazzoni, Jody Scheckter. Proprio nel giorno in cui è cominciata la nuova stagione di F1 con i test in Bahrain che hanno visto l’esordio ufficiale della nuova SF-24, se n’è andato Pietro Corradini, storico meccanico di Maranello che per 30 anni ha “curato” le rosse del cavallino rampante.

Ferrari, Pietro Corradini: si è spento lo storico meccanico

Pietro Corradini è morto all’età di 77 anni. Meccanico della Ferrari per tre decenni dagli anni 70: ha lavorato con tutti i grandi piloti che hanno fatto la storia del Cavallino: Jacky Ickx, Clay Ragazzoni, Gilles Villeneuve, Niki Lauda, Jody Scheckter, Renè Arnoux e Patrick Tambay. Nel 1988 concluse la sua esperienza in F1 con Gerard Berger.

Nel 1989 lavorò nel reparto esperienze di produzione, collaborando alla realizzazione delle F40, F50 e 550. Nel 1995, invece, pose fine al suo periodo in Ferrari. Nato a Formigine, nel cuore dell’Emilia Romagna. Ha iniziato la sua carriera alla Bizzarrini, casa automobilistica livornese, passando poi per la Carrozzeria Bonacini e la Scuderia Serenissima in cui lavorò con Alf Francis, storico meccanico di Stirling Moss, è entrato in Ferrari il 2 febbraio 1970 rimanendoci per trent’anni.

Anche dopo aver concluso la sua esperienza con la Ferrari, Corradini ha continuato a dedicarsi alla sua grande passione abbracciando un nuovo capitolo della sua carriera presso la Scuderia Belle Epoque di Corlo, dove ha ricoperto il ruolo di coordinatore tecnico.

Ferrari, morte Corradini: il ricordo di Ivan Capelli

Legatissimo a Gilles Villeneuve, Pietro ha conquistato tutti con le sue grandi capacità professionali e umane, con la sua spontaneità trascinante e la sua esemplare disponibilità. Tantissimi i messaggi sui social che hanno voluto ricordare la figura di Pietro Corradini. Tra questi l’ex pilota di F1, per un anno in Ferrari nel 1992, Ivan Capelli, oggi opinionista Sky lo ha ricordato così: “Pietro Corradini correva anche lui nei kart, nella categoria 125, in un’epoca in cui gli impegni della F1 non erano così asfissianti. Pietro passava quei periodi tra una gara e l’altra in mezzo a quelli che lo facevano per amore di questo sport, i kartisti. Tante volte l’ho visto correre, e abbiamo scambiato qualche parola”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...