Virgilio Sport

F1, Vasseur attacca: “Sainz? Non ci hanno dato tempo di spiegare”

Il team principal della Ferrari torna sull'incidente dello spagnolo con relativa penalizzazione di 5 secondi

Pubblicato:

F1, Vasseur attacca: “Sainz? Non ci hanno dato tempo di spiegare” Fonte: Getty Images

Altra giornata nera per la Ferrari in Australia, con Charles Leclerc subito fuori e Carlos Sainz retrocesso dal quarto al dodicesimo posto dopo un incidente nel finale di gara con Fernando Alonso. Il team principal della Rossa, Frederic Vasseur, attacca a fine gara: “Insoddisfazione non è la parola giusta, c’è frustrazione. Sainz ha avuto tanta sfortuna a causa della bandiera rossa. Inoltre, non siamo affatto d’accordo con la decisione presa dai giudici, in quanto riteniamo che l’incidente tra Carlos e Alonso sia di gara, come quello tra Leclerc e Stroll. Avremmo preferito che ci fosse un dialogo con noi, una volta terminata la corsa, per spiegare le nostre ragioni anche perché c’è discrepanza di giudizio rispetto a quanto è accaduto in passato“.

La Ferrari non farà ricorso: “Anche perché non ci sono margini per intervenire. Un vero peccato perché ci sono stati dei miglioramenti sul bilanciamento della vettura, ma non siamo riusciti a dimostrarlo in gara. Certo, questo non è sufficiente perché con Sainz eravamo in quarta posizione e non è quello che vogliamo. Da parte nostra c’è la motivazione per continuare a spingere“.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...