Virgilio Sport

F1, Vettel via da Aston Martin: c'è il sostituto, le sue parole

Dopo due gare deludenti il futuro dell'ex pilota Ferrari con la sua nuova scuderia è già in bilico

Pubblicato:

Alla vigilia del week end del Gran Premio del Portogallo, uno degli argomenti forti nel circus della Formula 1 è l’inizio stentato di Sebastian Vettel che pare continuare il suo periodo nero dopo lo scorso deludente anno in Ferrari ed il conseguente divorzio da Maranello. Nemmeno l’avventura in Aston Martin pare essere cominciata sotto una buona stella. Tanto che qualche voce maligna nel paddock mette in serio dubbio il prosieguo del matrimonio del tedesco con la ex scuderia Racing Point che avrebbe già pronto il suo sostituto a stagione in corso.

Flop Vettel in Aston Martin, Hulkenberg alla finestra

Due gare sono comunque poche, come ha detto Berger, per giudicare una intera stagione specie se di fronte hai un 4 volte campione del mondo a cui va data comunque fiducia. Lo stanno ripetendo continuamente i vertici di Aston Martin, l’ultimo il team principal Szafnauer. Eppure qualcosa si muove sotto traccia e il team inglese avrebbe già pronto il sostituto in caso ci fosse dall’una o dall’altra parte la volontà di non andare più avanti, a stagione in corso.

Nico Hulkenberg al posto di Vettel. Pilota affidabile e veloce il tedesco 33enne, una vita in F1 pur senza mai andare a podio, lo scorso anno proprio in Racing Point, oggi Aston Martin, aveva sostituito per tre gare complessive i due piloti titolari positivi al covid: due volte Perez e una volta Ocon, andando due volte a punti (un settimo e un ottavo posto), con un brillante terzo posto in qualifica a Silverstone. Proprio a inizio aprile Nico era stato annunciato come terzo pilota dalla scuderia. Per qualcuno un ulteriore segnale di pressione nei confronti di Vettel.

Hulkenberg: “Non sono una minaccia per Vettel”

Proprio in queste ore Nico è stato interrogato sulle sue reali possibilità di prendere il posto di Vettel in questa stagione. Hulkenberg ha minimizzato “Sostituire Sebastian non credo sia una prospettiva realistica. Sono dell’idea che Seb terminerà la stagione nel team. Ha solo bisogno di un po’ di tempo per adattarsi alla monoposto. La decisione comunque spetta alla scuderia”.

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...