,,
Virgilio Sport SPORT

Fabio Capello attacca Gianluigi Donnarumma per l'addio al Milan

L'ex allenatore di Milan, Roma, Juventus e Real Madrid ha parlato dell'attuale situazione della Serie A e dell'addio ai rossoneri del portiere campione d'Europa con la Nazionale.

31-08-2021 14:28

L’ex allenatore di Milan, Roma, Juventus e Real Madrid, ma anche ex ct di Inghilterra e Russia, Fabio Capello, vincitore da allenatore di sei scudetti più altri due cancellati per Calciopoli, di due Liga e di una Champions League, ha rilasciato un’intervista a Tuttosport, nella quale, tra le altre cose, ha esaminato il valore dell’attuale Serie A, la cui stagione 2021-2022 è appena iniziata.

“Una volta in Italia c’erano come proprietari grandi industriali che investivano e che puntavano ad avere grossi ritorni in termini di popolarità, la crisi li ha spazzati via e solo chi ha risorse oggi è in grado di spendere – ha detto don Fabio -. Le risorse le hanno i russi, gli arabi e qualche americano. Il nostro campionato ha perso i calciatori migliori. Senza Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo il valore di Inter e Juve si equivale. Entrambe possono passare il girone in Champions, mentre al Milan conviene puntare direttamente al terzo posto per spostarsi in Europa League”.

Poi Capello ha attaccato Gianluigi Donnarumma per il suo addio al Milan con conseguente approdo al Paris Saint-Germain: “Se devo essere sincero, non mi aspettavo la sua scelta. Una volta che il Milan si era qualificato per la Champions League, non aveva motivo di andarsene. Senza Champions, sarebbe stato diverso. Ma così… Non giustifico la sua non riconoscenza, visto anche l’importante offerta che il Milan alla fine gli aveva riconosciuto. Anche contro il Cagliari ho visto una squadra che gioca molto bene, che sa quello che vuole. Con giovani che sembrano aver intrapreso definitivamente la via della maturazione”.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...