Virgilio Sport

Ferrari, Sainz jr: il messaggio per papà Carlos senior commuove il web e la Dakar è a un passo

Il pilota della Ferrari Carlos Sainz junior ha voluto far sentire la propria vicinanza al padre impegnato alla Dakar 2024 e l'esperto campione di Rally ha risposto sulle dune dell'Arabia resistendo agli attacchi di Loeb. La vittoria del raid è vicina

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Di padre in figlio e viceversa. Un grande rapporto tra Carlos Sainz senior e junior. Il pilota spagnolo della Ferrari sta seguendo da vicino, anche se a distanza, le gesta del padre, pluricampione di rally, che si sta giocando in queste ultime tappe la vittoria della Dakar 2024.

Anche se non presente fisicamente Carlos Sainz jr ha voluto far sentire la sua vicinanza a papà Carlos con un messaggio sui social che ha sottolineato ancora una volta il rapporto stretto tra i due piloti e commosso il web. Per di più ora che la vittoria di Carlos Sainz sr si avvicina dopo la nona tappa che lo ha vista difendersi alla grande dal tentativo di recupero di Sebastian Loeb.

Dakar 2024: Carlos Sainz tiene alla grande su Loeb, vittoria vicina

Con la morte ancora nel cuore per la tragica perdita di Carles Falcon la Dakar 2024 è entrata nel vivo dell’ultima settimana e delle tappe decisive che eleggeranno il vincitore del più famoso, affascinante e al tempo stesso pericoloso rally raid del mondo.

Proprio Carlos Sainz senior sembra avviato verso una vittoria che avrebbe quasi dell’incredibile alla soglia dei 62 anni. Il pilota spagnolo su Audi sta dominando nella categoria auto. Fuori dai giochi il favorito Nasser Al-Attiyah a caccia della terza vittoria consecutiva e sesta in totale ma tradito più volte dalla sua ‘Prodrive Hunter’, l’unico avversario che può contrastare il due volte campione del mondo di Rally è l’altrettanto pluridecorato rallysta Sebastien Loeb.

Loeb è in rimonta, anche oggi si è aggiudicato la nona tappa ma Sainz ha controllato arrivando al traguardo di Alula sul podio con 4 minuti di ritardo dal francese. In classifica generale il vantaggio di Sainz su Loeb resta di poco sopra i 20 minuti quando alla fine della Dakar mancano solo tre tappe, la corsa si chiude venerdì.

Dalla Ferrari alla Dakar: il messaggio di Sainz jr per papà Carlos

Prima della partenza della tappa Carlos Sainz junior ha voluto far sentire la vicinanza sua e di tutta la famiglia al padre e lo ha fatto con un messaggio social molto profondo con tanto di foto dello scorso anno quando il pilota della Ferrari, ora in piena trattativa per il rinnovo, seguì da vicino il padre in diverse tappe dell’edizione 2023:

“Anche se quest’anno non ci siamo fisicamente, ti supportiamo in ogni tappa da casa. Siamo molto orgogliosi di te, di vedere come continui a rompere le barriere e a superare te stesso, difendendo il comando nel rally più duro del mondo. Mancano ancora pochi giorni!”

“Sainz jr si è dovuto liberare dell’ombra del padre”

In una recente intervista a Marca.com Helmut Marko, uomo di spicco e di potere della Red Bull, ha parlato tra le altre cose del rapporto tra i Sainz, jr e sr: “Per molto tempo Carlos junior ha vissuto all’ombra di suo padre. Su di lui gravava ingiustamente l’immagine di essere il figlio viziato di un pilota da corsa mentre, al contrario, Sainz jr ha dovuto lottare costantemente per andare avanti”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...