Virgilio Sport

Foggia: "Da domani in ritiro, ma Pippo Inzaghi è confermato"

Così il direttore sportivo del Benevento subito dopo la netta sconfitta casalinga contro la Fiorentina.

Pubblicato:

Foggia: "Da domani in ritiro, ma Pippo Inzaghi è confermato" Fonte: Getty Images

E’ durissima la presa di posizione ai microfoni di Sky Sport del direttore sportivo del Benevento Pasquale Foggia dopo la netta sconfitta casalinga per 4-1 contro la Fiorentina: “In questo momento allenatore e squadra devono isolarsi. In questi momenti parla la società. Da domani inizierà un ritiro. Inzaghi è confermato, non è la prima volta che un allenatore non si presenta ai microfoni dopo una partita, ma è giusto che ci sia un confronto da uomini da parte di tutti. Il momento dura da un po’ troppo. Quindi è evidente che ci sono delle difficoltà che ci stiamo trascinando. Questa squadra deve farsi un esame di coscienza e trovare la soluzione. Allenatori e giocatori sono gli stessi del girone d’andata. Quindi il problema è mentale. Da uomini è il momento di uscirne, se si è capaci di farlo”.

Foggia recrimina anche per un presunto fallo di mano di Caceres: “La mano non è attaccata al corpo. Noi sbagliamo i gol, li prendiamo, ma gli arbitri perlomeno potrebbero andare a rivedere certe immagini. Se c’è il VAR usiamolo. Comunque non cerchiamo alibi. La nostra prestazione è e resta incolore al netto dell’episodio puntualizzato. Abbiamo 26 punti, non sono pochi per l’obiettivo che ci siamo prefissati, ma c’è modo e modo per non fare punti. Queste sono sconfitte che pesano per come arrivano. Non si può iniziare a giocare dopo aver preso tre gol. E la prova è nel secondo tempo, quando la squadra ha quasi riaperto la partita. Bisogna anche saper perdere, e questo non è modo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...