,,
Virgilio Sport SPORT

Gallo se la prende con l'arbitro

"Non ha saputo condurre la partita, ingiusta l'espulsione di Mora" ha detto il tecnico dello Spezia dopo il pareggio contro l'Ascoli.

Lo Spezia allunga la striscia senza vittorie a cinque partite, ma Fabio Gallo è una furia dopo il pareggio contro l’Ascoli subito nei minuti di recupero.

Il tecnico degli Aquilotti punta il dito contro la direzione dell’arbitro Piscopo, non solo per l’espulsione di Mora a fine primo tempo che ha inevitabilmente condizionato la partita: “C’è stata difficoltà da parte dell’arbitro a portare in fondo la partita. Già nel primo tempo alcune situazioni sono state interpretate in maniera differente. L’espulsione di Mora? L’arbitro ci ha spiegato che la palla non era ancora partita, però la trattenuta continua anche dopo. C’è stata una sbracciata di Mora perché era tenuto e ha cercato di divincolarsi. Gli ha dato una manata sul petto, ma Pinto ha fatto intendere fosse stato colpito al volto”.

L’allenatore si accontenta della prestazione offerta dalla squadra: “I ragazzi hanno fatto un’ottima partita, in parità numerica era stata una sfida a senso unico. Anche in dieci la squadra ha lavorato benissimo, senza mai rischiare nulla, poi su una respinta sbagliata è capitato l’episodio che ci ha punito”.

Gallo ha poi spiegato la polemica finale con la tifoseria: “C’è stato un equivoco con un gruppo di tifosi dietro la mia panchina che hanno interpretato il mio incitare come qualcos’altro. Stavo chiedendo di incitare la squadra ancora di più nel momento in cui c’era un frangente difficile. Chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso”.
 

SPORTAL.IT | 24-03-2018 21:05

Gallo se la prende con l'arbitro Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...