Virgilio Sport

Giro d'Italia 2022: si arriva al Blockhaus, durissimo esame per i favoriti

Va in scena la nona tappa della corsa rosa, 191 km con partenza da Isernia, che terminerà col secondo arrivo in salita di quest'anno.

Pubblicato:

Giro d'Italia 2022: si arriva al Blockhaus, durissimo esame per i favoriti Fonte: Getty

Oggi il Giro d’Italia 2022 affronta una delle sue tappe chiave: la nona frazione della corsa rosa, lunga 191 km con partenza da Isernia, arriva ai 1665 metri di quota del Blockhaus, secondo arrivo in salita di quest’anno dopo quello dell’Etna di martedì scorso, che sarà preceduto dalla scalata al Passo Lanciano, 1310 metri, distante 43,3 km dal traguardo, 10,3 km con pendenza media del 7,6% e massima del 14%, mentre quella finale è lunga 13,6 km con pendenza media dell’8,4% e massima del 14%.

Il Blockhaus, montagna della Maiella in provincia di Chieti, è stato affrontato per la prima volta nel 1967 e in quell’occasione Eddy Merckx diede inizio alla sua leggenda nelle grandi corse a tappe vincendo la sua prima frazione in carriera nella corsa rosa. Oggi si partirà alle 11,45 e i grandi favoriti per la conquista della vittoria finale di Verona, da Richard Carapaz a Simon Yates a Mikel Landa a Romain Bardet, sono attesi al primo vero squillo dopo il primo assaggio di grandi salite sull’Etna.

In casa Italia, ci si aspetta un acuto da Giulio Ciccone, ma c’è anche curiosità, malgrado non siano certo nel momento migliore della carriera, per due veterani come Domenico Pozzovivo e Vincenzo Nibali, oltretutto per lo Squalo di Messina, come ha confermato lui stesso all’arrivo di tappa nella sua città, questo sarà l’ultimo Giro d’Italia della carriera, pertanto c’è da scommettere che vorrà mettersi il più possibile in evidenza.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...