Virgilio Sport

Inter, Calhanoglu non dimentica ancora il Milan: le sue parole scatenano il web

Il regista di Simone Inzaghi dopo la sfida con la Lazio ha parlato della sua ex squadra e ha scatenato ulteriori polemiche. I tifosi rossoneri: "Sei ossessionato".

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

“Calha, lo sai perché tu non vincevi mai”. Mentre migliaia di tifosi intonano il coro durante la festa per la seconda stella dell’Inter, Hakan Calhanoglu non riesce a trattenere l’emozione. Protagonista indiscusso di questa stagione, il turco si lascia avvolgere dall’atmosfera festosa e carica di emozioni del Meazza, durante la celebrazione dello scudetto. Ai microfoni di DAZN nel post partita, Calhanoglu non ha nascosto la sua commozione, facendo ancora un riferimento alla sua ex squadra, il Milan.

Calhanoglu: “Milan? Pagina chiusa”

Hakan Calhanoglu ha parlato al termine della sfida contro la Lazio: “Il momento più bello è stato sicuramente la partita vinta contro il Milan. Li abbiamo battuti in casa loro. Sono una persona che crede, quindi penso sia un regalo che mi è arrivato da Dio aver vinto lo scudetto proprio in quel match”. Il regista di Simone Inzaghi ha proseguito: “Io sono una persona molto tranquilla e il mio comportamento non manca mai di rispetto. L’amicizia non cambia con i colori, ma se da parte loro non arriva più nulla non c’è alcun problema. Quella è una pagina chiusa“.

Il turco, infine, non ha nascosto la gioia e la soddisfazione per il traguardo raggiunto: “C’era voglia di vincere questo scudetto. Eravamo pronti e abbiamo lavorato con grande sacrificio per arrivare a questo obiettivo. Il gruppo è meraviglioso e siamo una grande famiglia. Il sorriso che abbiamo è alla base dei nostri successi. È stato bello vedere i nostri tifosi così emozionati. È bellissimo”.

I tifosi del Milan: “Sei ossessionato”

Le parole del centrocampista nerazzurro hanno scatenato la reazione da parte dei tifosi del Milan. Molti, sul social X, hanno scritto: “Se è chiusa perché ne parla sempre in ogni intervista?” oppure “Basta Hakan, apri bocca solo per parlare di noi anche alla festa scudetto. Non dormi la notte pensando ancora allo scudetto di 2 anni fa. Sei ossessionato”. Qualcuno, invece, ha commentato: “Tutti i giocatori che sono andati via negli ultimi anni sono rimasti amici a parte te. Fatti due domande”.

Numerosi sono stati anche i commenti degli interisti che, con ironia, hanno esaltato le parole del regista nerazzurro. Alcuni hanno scherzato dicendo: “Basta Hakan, sono già 20 metri sotto terra, inutile sparare sulle ambulanze” oppure li stai mandando al manicomio“.

I numeri di Calhanoglu con l’Inter: rigorista infallibile

Calhanoglu, assoluto protagonista in questa stagione con la maglia dell’Inter, ha inciso non poco con i suoi gol e la sua chirurgica precisione dal dischetto. Con impegno e dedizione, il turco ha sollevato al cielo il tanto ambito scudetto. Dal suo arrivo in nerazzurro nel 2021, il regista di Simone Inzaghi ha collezionato 134 presenze, segnando 27 gol e centrando 24 assist. L’impatto di Calhanoglu è stato devastante, soprattutto in questa annata, con 13 reti, di cui 10 su rigore. Il turco si è dimostrato un rigorista infallibile, proclamandosi il migliore dagli undici metri e stabilendo un record: 16 rigori consecutivi realizzati, una striscia iniziata quando indossava ancora la casacca del Milan, a partire da giugno 2020, che gli ha permesso di eguagliare il record di Pazzini.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...