Virgilio Sport

Hamilton o Verstappen? Fittipaldi: "Vinca il migliore ma il goat è Senna"

Il brasiliano ha vissuto lo stesso finale di stagione battendo Regazzoni: "Ma non eravamo rivali, ci rispettavamo".

07-12-2021 18:22

Hamilton o Verstappen? Fittipaldi: "Vinca il migliore ma il goat è Senna" Fonte: Getty Images

Lewis Hamilton e Max Verstappen si giocheranno il titolo di campione del mondo in F1 all’ultima gara e ci arriveranno con gli stessi punti. Un evento raro, capitato solo una volta 47 anni fa con Fittipaldi e Regazzoni. Proprio il brasiliano due volte campione del mondo, a La Gazzetta dello Sport, ha ricordato quell’incredibile annata: “Un campionato super competitivo, con un finale molto simile al mio. Allora la battaglia fu però tra la mia McLaren e la Ferrari. Arrivai dal Canada a Watkins Glen a pari punti con Regazzoni, e trovo incredibile che in tutta la storia della F1 questo fatto accada ora solo per la seconda volta. La pressione per Max, Lewis e i due team è oggi alle stelle. Io la vissi sulla mia pelle”.

L’ansia fu insopportabile per Fittipaldi: “La tensione mi divorava, tanto che la notte prima della gara riuscii a dormire solo tre ore. L’unica volta nella mia vita. Neanche prima delle gare di Indianapolis, Interlagos o Monza 1972 ero così agitato. Complici anche le qualifiche, che non andarono bene né per me né per Regazzoni — il brasiliano si piazzò 8°, il ticinese 9° — perché la mia M23 non era bilanciata. Alla fine, però, arrivò la nostra prima volta: la mia con la McLaren, e Woking davanti a tutti nei Costruttori”.

Hamilton e Verstappen però sono un’altra storia: “Io e Clay non avevamo tutta questa rivalità, ci rispettavamo – ha proseguito Fittipaldi -. Ma ricordo anche un momento prima della gara negli Usa: io, lui, i miei e i suoi meccanici, nessuno per la tensione guardava l’altro. Psicologicamente è come se ci fosse una battaglia tra soli due piloti”.

In conclusione Fittipaldi ha analizzato l’ultima gara e il goat della F1: “Hamilton ha più esperienza, Max è stato davanti per più GP con la Red Bull e non è da meno. Hanno stili diversi, ma tanto talento. Dico: vinca il migliore. In caso di ottavo titolo l’inglese diventerebbe il goat? Lewis è un pilota fantastico, con un talento incredibile. Ma ogni epoca è differente, e per noi brasiliani il più grande di tutti resta sempre e solo uno: Ayrton Senna”.

 

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Napoli

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...