,,
Virgilio Sport SPORT

Ibra vs Lebron: i social prendono posizione

Il giocatore statunitense risponde allo svedese che aveva parlato del suo interesse politico e i tifosi scelgono da che parte stare

Due giganti a confronto, anzi quasi allo scontro. Zlatan Ibrahimovic contro Lebron James: due titani del loro sport che però sembrano trovare un punto di rottura. A lanciare la polemica è stato lo svedese del Milan che nel corso di un’intervista aveva parlato di James: “Mi piace tanto, è fenomenale quello che sta facendo, ma non mi piace quando la gente che ha un certo tipo di status fa politica allo stesso tempo. Io gioco a calcio perché sono il migliore a giocare a calcio e non faccio il politico. Fai quello in cui se bravo. E’ il primo errore che fa chi diventa famoso”. 

La replica

Ovviamente non si è fatta attendere la replica di Lebron James. Ibra è un personaggio conosciutissimo nel mondo del calcio ma anche negli States gode di grande popolarità dopo la sua avventura con i Galaxy. “Non c’è modo che io stia zitto di fronte alle ingiustizie e mi limiti allo sport. Sono dalla parte della mia comunità e mi occuperò sempre di temi come il razzismo, l’uguaglianza e la giustizia socia. E’ buffo che lui dica queste cose perché è lo stesso che nel 2018 ha parlato di razzismo in Svezia legato alle sue origini e al suo cognome”. 

La reazione dei social 

Il botta e risposta a distanza non è passato di certo inosservato. La notizia che ha riguardato due grandi star dello sport ha avuto grande eco sui social. Da sempre si dibatte sulla figura dello sportivo e sul suo impegno o meno in ambito sociale. Arianna va all’attacco dello svedese: “Lebron da anni è parte attiva in battaglie per la difesa dei diritti umani, pilastro del movimento Black Lives Matter, finanziatore di decine di progetti di sostegno e scolarizzazione per bambini. Al posto di Ibra mi concentrerei su Sanremo”. 

Anche Mauro è critico verso Zlatan. “Diciamo che Ibrahimovic ha perso un’occasione per stare zitto e Lebron James si è dimostrato il solito gigante. Ko tecnico”. Mentre Janko ha un punto di vista diverso: “Mi fa piacere che abbiate tutte queste sicurezze. Per me la questione è di difficile risposta. Lo sportivo famoso deve rimanere nel suo ambito o parlare anche di politica? Anche perché molte volte lo sportivo viene criticato o elogiato a seconda dalla parte che sostiene”. 

Marco invece si schiera dalla parte dello svedese: “Se si riconosce che Lebron non parla solo di temi social ma anche di politica si dovrebbe anche riconoscere che Ibra critica chi parla della seconda mentre lui stesso si è sempre speso per i temi sociali. Il riferimento di Lebron al 2008 è un autogol, rafforza quanto dice Ibra”

SPORTEVAI | 27-02-2021 15:23

Ibra vs Lebron: i social prendono posizione Fonte: Jonathan Moscrop/Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...