,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Lukaku demolisce il Milan: la frecciata ai rossoneri

Tre gol in quattro gare di campionato, il belga ha conquistato il popolo nerazzurro.

Ci ha pensato lui, con un gran gol, a mandare, definitivamente, al tappeto il Milan. Presentarsi al derby con un gol di pregevole fattura, ha confermato la grandezza di Romelu Lukaku, nuovo, incontrastato, idolo del popolo nerazzurro. Nelle prime quattro gare di campionato, l’ex attaccante del Manchester United, ha già segnato tre gol (Lecce, Cagliari e ora Milan, le sue vittime).

Il belga si gode il momento, tirando una frecciatina ai “cugini rossoneri”: “Conosciamo i pregi del Milan. Loro non hanno fatto niente: noi abbiamo controllato la partita, avremmo potuto segnare molti più gol. Quando sono arrivato in estate, avevo promesso di lanciare un messaggio a mia madre attraverso la telecamera. Sono stato molto contento d’aver segnato in quella fase di gara”, le sue parole a Inter TV.

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha fatto di tutto per vestirlo di nerazzurro e, alla fine, i risultati si stanno vendendo. Romelu Lukaku, in difficoltà nell’ultima parte della sua avventura ai Red Devils, si sta prendendo la sua rivincita e, soprattutto, sta facendo dimenticare, in fretta, un certo Mauro Icardi.

L’ex capitano nerazzurro, ora al PSG, è stato, per anni, il punto di riferimento del tifo nerazzurro. Dopo l’inevitabile separazione estiva, il suo posto nel cuore dei tifosi è stato preso proprio da Romelu Lukaku. Nel post match del derby, il gigante nerazzurro è stato preso d’assalto dai sostenitori nerazzurri, ormai innamorati pazzi del “9” dell’Inter.

L’impressione è che il rendimento dell’attaccante belga possa migliorare sensibilmente. Più gioca, più entra in condizione. Da qui la concreta possibilità che Antonio Conte lo confermi anche nella sfida di mercoledì, a San Siro, contro la Lazio di Simone Inzaghi.

Dopo i “soli” 15 gol della passata stagione, il 26enne centravanti belga sogna di segnare più gol possibili per aiutare l’Inter a conquistare traguardi prestigiosi. Il suo record di reti, in singola stagione, risale al campionato 2017/18, la sua prima annata con i Red Devils, quando ha chiuso con 27 gol. Che possa migliorare il bottino all’Inter? I tifosi se lo augurano.

SPORTAL.IT | 22-09-2019 10:10

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...