Virgilio Sport

Inter, Zanetti blinda Lautaro e Barella e apre a Zirkzee: "Marotta League? Fanno ridere. Lukaku ha fatto due errori"

Il vicepresidente nerazzurro si confessa al canale ufficiale delle Serie A e rivela tutta la verità sui rinnovi di Lautaro e Barella, l'idea su Zirkzee e gli errori di Lukaku

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Javier Zanetti si toglie qualche sassolino dalle scarpe e fa chiarezza sui piani per il futuro dell’Inter. Il vicepresidente dei freschi campioni d’Italia rassicura sui rinnovi contrattuali di Lautaro Martinez e Nicolò Barella, fino allo strappo con Lukaku e la possibilità di vestire con il nerazzurro una delle più belle sorprese della stagione di Serie A, Joshua Zirkzee, tra gli obiettivi più o meno dichiarati anche del Milan.

Zanetti e la Marotta League

È uno Javier Zanetti volendo ancora più fiero del suo “interismo” e della fresca vittoria dello scudetto numero venti della storia dell’Inter, quello intervenuto sulle frequenze di Radio TV Serie A con RDS. Il vicepresidente nerazzurro mette, infatti, nel mirino i tanti che, praticamente da inizio stagione, parlano di campionato “falsato” e di “Marotta League“.

“Marotta League? Questa storia della Marotta League fa ridere quando c’è una squadra che ha dominato il campionato dall’inizio alla fine. C’è poco da dire su questa cosa. Abbiamo giocato partite incredibili, dimostrando un grande gioco e facendo divertire i nostri tifosi. Sono cose che ti rendono orgoglioso“.

Lo scudetto nel derby

Il discorso è, poi, passato sullo scudetto vinto proprio nel derby con il Milan: “È un fatto storico che può capitare solo poche volte. Siamo stati bravi a cogliere l’opportunità e a chiudere i giochi. Sapevamo che sarebbe stata una gara molto complessa, ma i ragazzi sono stati straordinari. La sofferenza nei minuti finali è nel nostro Dna, al triplice fischio però non abbiamo capito più niente“.

Obiettivi e rinnovi

Zanetti ha fissato, quindi gli obiettivi per la prossima stagione: “L’obiettivo sarà vincere ancora il campionato, ma vogliamo anche andare più avanti in Champions e, poi, ci sarà anche il Mondiale per club… Il piano è quello di confermare tutti. Vediamo nei ragazzi la voglia di continuare e siamo felici perché la base della squadra è molto forte. I rinnovi di Lautaro e Barella? Loro rinnovano di sicuro, la predisposizione condivisa è quella di continuare insieme”.

I piani di mercato, tra Zirkzee e Lukaku

Sul mercato, le opportunità, Zirkzee e Lukaku, Zanetti rivela: “Mercato? Se si dovessero presentare opportunità per migliorare lo faremo volentieri, sempre tenendo presenti i nostri parametri… Zirkzee? È un grandissimo giocatore, giovane, di talento e forte, servirebbe a qualsiasi squadra in lotta per obiettivi importanti. Vediamo se si presenta l’opportunità, un pensierino potremmo farlo… con Thuram e Lautaro formerebbe un trio forte e molto giovane”.

Infine, su Lukaku, che nelle ultime ore aveva incassato la frecciatina di Beppa Marotta, il vicepresidente nerazzurro chiarisce: “Ci siamo rimasti male soprattutto per le tempistiche e perché non è stato chiaro fin dall’inizio. Ma è andata così, gli auguro una grande carriera…”.

Resta aggiornato con tutte le novità sull’Inter

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...