,,
Virgilio Sport SPORT

Icardi fa 4 gol e l'Inter è spaventosa: Samp spazzata via

I nerazzurri battono per 5-0 i blucerchiati a Marassi.

Mauro Icardi si risveglia dal letargo e l’Inter seppellisce di gol la Sampdoria nell’anticipo delle 12.30 della ventinovesima giornata di serie A. Rinvigorita dalla rinascita del proprio capitano, a segno 4 volte, la squadra di Luciano Spalletti strapazza per 5-0 i blucerchiati a Marassi e si riprende temporaneamente la quarta posizione davanti alla Lazio: in gol anche Ivan Perisic. Gli uomini di Giampaolo restano settimi a 44 punti.

L’Inter, determinata e molto aggressiva, chiude i giochi già nel primo tempo: dopo una serie di occasioni confezionate da Perisic e Cancelo (che al 23′ colpisce la traversa da calcio d’angolo), i nerazzurri passano in vantaggio al 25′ con l’attaccante esterno croato, che interrompe il digiuno di gol in corso dal 3 dicembre con un colpo di testa su pregevole assist di Cancelo.

La Samp sbanda paurosamente e il Biscione in pochi minuti triplica: al 30′ Icardi, ex di lusso, segna su rigore (fallo di Barreto su Rafinha) la sua centesima rete in serie A, due minuti dopo con una magia di tacco firma il tris con le spalle alla porta, spiazzando Viviano. I doriani reagiscono colpendo un palo con Zapata ma prima dell’intervallo gli ospiti esultano di nuovo, sempre con Icardi, che firma la tripletta ribattendo in rete una corta respinta di Viviano sul colpo di tacco di Rafinha (in grande giornata anche l’ex Barcellona).

Ripresa, a Icardi gira tutto per il verso giusto e al 51′ arriva il poker personale: l’attaccante argentino approfitta di un errore di Barreto nel rinvio e batte Viviano con un pallonetto involontario, trovando il 5-0 nerazzurro.

Si gioca per onor di firma il resto nella ripresa: Candreva, ancora a zero reti in questa stagione, cerca più volte la gloria personale ma non riesce a sfruttare i contropiedi a disposizione degli ospiti.

 

SPORTAL.IT | 18-03-2018 14:30

Icardi fa 4 gol e l'Inter è spaventosa: Samp spazzata via Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...