Virgilio Sport

Napoli: scelta nuova radio ufficiale, a giorni l'annuncio

Radio CRC si prepara a diventare la nuova radio ufficiale del Napoli, nei prossimi giorni potrebbe già arrivare l'ufficialità

24-07-2023 18:09

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Manca poco all’ufficialità per la nuova radio del Napoli, la trattativa è in stato avanzato e a giorni potrebbe arrivare anche la conferma definitiva: Radio CRC, una nota radio locale in Campania a diffusione regionale, si appresta a diventare la nuova radio ufficiale del club campione di Italia per il prossimo triennio 2024-27.

De Laurentiis mirava ad un network nazione, ora resta CRC

La data di scadenza del contratto, con la vecchia radio ufficiale (Kiss Kiss Napoli) era fissata al 30 giugno 2023 e De Laurentiis era già alla ricerca di una radio a diffusione nazionale diversa. Dopo le varie trattative private e l’esclusione di Radio Deejay, radio più filo juventina, RDS che è da poco diventata la radio ufficiale della Lega Serie A, la più plausibile restava RTL 102.5, considerato che Kiss Kiss network si era tirata fuori e che Rai Radio 1 ha già in esclusiva tutte le radiocronache delle gare di Serie A.

Dopo che l’accordo non è stato trovato con un radio a diffusione nazionale, De Laurentiis ha mirato a una radio locale-regionale diversa in forte espansione: radio CRC, la radio del nuovo proprietario Salvatore Isaia che l’ha rilevata la scorsa estate 2022 e ha lanciato nuovi progetti editoriali e idee, si appresta a ridefinire i palinsesti sportivi con una programmazione ufficiale per valorizzare ulteriormente il progetto.

L’ indiscrezione social dei giorni precedenti già portava a CRC

Il giornalista radiofonico e televisivo Luca Cerchione ha svelato nei giorni scorsi, sui suoi canali social, la notizia di una nuova possibile radio ufficiale che racconti gli azzurri, campioni di Italia, per il prossimo triennio 2024/27: “Il Napoli ha scelto la nuova radio ufficiale. Non è – attualmente – una network nazionale, ma una emittente che ha fatto la sua storia nel capoluogo e nella provincia, raggiungendo da poco l’estensione regionale, e con un importante progetto di crescita”.

Virgilio Sport ha chiesto ulteriori delucidazioni al giornalista Luca Cerchione e sono emerse ancora altre novità: “La radio che dirigo da direttore responsabile, Radio 1 station, ha proposto al Napoli una importante cifra all’anno ma la nostra proposta è stata messa in stand by dal Napoli che mirava ad una radio a diffusione nazionale. Il presidente già stava valutando una radio regionale in forte espansione, qualora con il network non fosse andata a buon fine”.

Il Napoli non rinnova l’accordo con Radio Kiss Kiss Napoli

Nonostante gli ottimi ascolti di Radio Kiss Kiss Napoli in Campania, prodotti nell’ultimo semestre e registrati da AudiRadio, il rapporto si è ufficialmente chiuso dal 30 giugno 2023. E’ stata la radio a dire no, o è stato Adl a voler cambiare? Nel giorno della presentazione delle maglie una battuta pesante di De Laurentiis nei confronti del direttore della radio, Walter De Maggio, aveva dato il la alla chiusura ufficiale. La radio dopo qualche giorno ha emesso un comunicato in cui ha ufficializzato l’addio al Napoli.

Questo il testo: “”Stigmatizziamo il contegno inaccettabile ed irriguardoso assunto nei nostri confronti. Ritenuto che tali condotte da parte del signor De Laurentiis sono, purtroppo, reiterate da anni e tristemente note, siamo obbligati, a tutela della nostra storia e della nostra dignità imprenditoriale, a prendere definitivamente le distanze da lui, non desiderando in alcun modo replicare alle sterili esternazioni rese. Pertanto, alla luce di tutto quanto sovraesposto, pur con estremo rammarico, esternazioni rese. Pertanto, alla luce di tutto quanto sovraesposto, pur con estremo rammarico, comunichiamo che Radio Kiss Kiss Napoli non intende rinnovare il contratto per il titolo di radio ufficiale della Società Sportiva Calcio Napoli SpA, ma che, dati i nostri natali, i nostri cuori napoletani da sempre sintonizzati con la città, continueranno a battere forte per i tifosi e per la squadra. Forza Napoli”.

Le reazioni dei tifosi alla nuova radio ufficiale del Napoli

Sul Web insorgono le reazioni dei tifosi alla notizia. Andrea da Caserta chiede chi potrà essere il nuovo radiocronista del Napoli: “Se la radio è CRC potrebbe tornare Raffaele Auriemma, storico radiocronista e voce tifoso del Napoli su Mediaset; scrive Nino: “Adesso arriveranno i tempi bui per radio Kiss kiss Napoli, dopo anni di inadeguata informazione e parterre in studio scadenti”; Alessandro scrive: “era ora che cambiasse la radio ufficiale, sono pronto a seguire RDS per la serie A e la futura Radio ufficiale.

Il tempo stringe: dopo il caos della Lega Calcio per la ricerca delle sue nuove tv per i nuovi diritti televisivi, anche il Napoli, squadra campione di Italia, si appresta a chiudere una importante trattativa che possa far aumentare la sua audience e ponga maggiormente in risalto i suoi contenuti. Intanto, oggi pomeriggio 24 Luglio 2023, il Napoli si appresta a scendere in campo per la sua seconda amichevole stagione alle 18:30 contro la Spal (squadra retrocessa in serie C); il match sarà visibile anche in chiaro su Tv8, oltre che sui canali Sky.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...