Virgilio Sport

Il ritorno di Malesani: un'intera tifoseria lo invoca

Pochi giorni dopo lo sfogo contro il mondo del calcio che lo aveva abbandonato l'ex allenatore di Fiorentina e Parma può tornare in panchina.

Pubblicato:

Il ritorno di Malesani: un'intera tifoseria lo invoca Fonte: 123RF

Appena il tempo di sfogarsi ed ecco che Alberto Malesani sembra sul punto di tornare sulla cresta dell’onda calcistica. L’ex allenatore, tra le altre, di Fiorentina, Parma, Verona e Panathinaikos si era lasciato andare allo sconforto pochi giorni fa, denunciando di essere stato dimenticato dal calcio “senza averne colpa”. L’ultima esperienza in panchina del tecnico veronese risale al 2014, quando Malesani si sedette sulla panchina del Sassuolo per appena cinque partite, tutte perse, subentrando a Eusebio Di Francesco nella prima stagione in A dei neroverdi, prima che l’attuale tecnico della Roma si riprendesse il posto e salvasse la squadra.

“I social mi hanno rovinato – ha detto – Sono stato giudicato per le immagini e non per il lavoro che ho fatto sul campo come avrebbe dovuto essere. Le mie esternazioni, le mie espressioni, il mio modo di essere persona e di evidenziare la passione per il calcio sono stati ripresi dai social e di conseguenza sono stato deriso e sbeffeggiato”. La musica però sembra già essere cambiata e, paradossalmente, il merito sarebbe proprio… dei social.

A Pistoia infatti è scoppiata una vera e propria Malesani-mania. I tifosi arancioni hanno dato vita su Twitter e pure su Facebook, creando addirittura una pagina ad hoc, al più classico dei tam tam per caldeggiare l’arrivo di Malesani sulla panchina del “Melani”, complice il pessimo rendimento che la squadra sta avendo nel primo scorcio di stagione. La panchina di Paolo Indiani, tecnico con parecchia esperienza in Serie C, sembra quindi scricchiolare fortemente, anche se il 3-1 in casa dell’Albissola nel turno infrasettimanale sembra averla rinsaldata, almeno per il momento.

Certo, il calendario che attende la Pistoiese non è dei più incoraggianti e sembra fare… il giocoo di Malesani, in onore del quale è nato anche un hashtag, #Bastaindianivogliamomalesani: i toscani dovranno vedersela in sequenza con squadre come Novara, Siena e Alessandria quindi, dopo la trasferta di Cuneo, con l’attuale capolista Piacenza. Come dire, o rinascere o sprofondare nella crisi e a quel punto chissà che la società non ascolti la piazza e scelga di puntare sull’entusiasmo e la voglia di rivincita di Malesani, che potrebbe seguire il percorso di un altro allenatore tutt’altro che convenzionale come Silvio Baldini, costretto a ripartire dalla Serie C a Carrara dopo essere uscito dal “grande giro”.

Nel caso, Malesani potrebbe contare su illustri predecessori, se è vero che sulla panchina della Pistoiese, che manca dalla Serie B dal 2002, si sono seduti in passato futuri ct della Nazionale come Marcello Lippi, che in arancione ha pure giocato nella stagione della storica promozione in A, datata 1980, e Gian Piero Ventura, ma anche Walter Mazzarri.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...