Virgilio Sport

Infortunio Osimhen, Varriale dà la colpa all'arbitro: bufera sul web

Il bomber nigeriano dovrà operarsi e subito dopo andrà in coppa d'Africa, il Napoli rischia di perderlo per due mesi

Pubblicato:

Più pesante ancora della sconfitta a San Siro con l’Inter è stato il verdetto su Victor Osimhen, uscito infortunato nel primo tempo dopo il violento scontro aereo con Skriniar. Gli esami strumentali effettuati al bomber al termine della gara  hanno evidenziato fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro. Il giocatore ha passato la notte in osservazione all’ospedale e poi dovrà essere operato: fuori un mese anche se lo staff medico del Napoli sta già studiando come farlo giocare con la protezione di una mascherina come accade nel basket. Il guaio è che a gennaio Osimhen dovrà rispondere alla convocazione della Nigeria per la coppa d’Africa e il rischio fortissimo è che il Napoli possa ritrovare il suo cannoniere solo a febbraio.

Per Varriale Osimhen non è tutelato dagli arbitri

Ieri Spalletti ha dovuto spesso richiamare il giocatore nella mezzora iniziale perchè appariva troppo nervoso ma secondo Enrico Varriale è il bomber a non essere tutelato dagli arbitri. L’ex vicedirettore di Raisport lo scrive su twitter innescando una polemica.

Scrive Varriale: “Nelle ultime 2 stagioni Inter-Napoli è stata la svolta negativa per il campionato degli azzurri. Così pure ieri con occasioni sprecate, paratissima di Handanovic e infortunio di Osimhen  (auguri) mai tutelato dagli arbitri. A Spalletti il compito di far ripartire la capolista”

I tifosi attaccano Varriale: che c’entrano gli arbitri?

Fioccano le reazioni: “Mi spiace per il ragazzo, ma che vuoi dire con “mai tutelato dagli arbitri”? Forse doveva essere sanzionato il difensore per aver preso una capocciata da Osimhen? È possibile che quando vi va qualcosa di storto è sempre colpa di qualcun altro? Accettate una volta la sconfitta!” e poi: “Mai tutelato dagli arbitri.. ma lo sai che il calcio è uno sport di contatto?” o anche: “Le persone si devono tutelare da sole dal momento dei 18 anni,i difensori picchiano gli attaccanti da quando il calcio esiste, anzi che non siamo negli anni 70/80 altrimenti altro che tutelare” e ancora: “Cosa avrebbe dovuto tutelare l’arbitro nello scontro di ieri?”

C’è chi scrive: “Mai tutelato dagli arbitri”. Detta così sembra che il terribile infortunio sia avvenuto per una mancanza di tutela, che non è certo il caso dello sfortunato episodio” oppure: “Dovevano tutelarlo con un altro cartellino giallo e farlo uscire per doppia ammonizione, visto che picchiava come un fabbro” e infine: “Due volte ha rischiato il secondo giallo a palla lontana dando un paio di pestoni uno a Skriniar e uno a Darmian. Premesso che è stato giusto non dare nessun rosso che avrebbe rovinato una bella partita, ma se non è stato tutelato lui.”.

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...