,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Conte non si fida dello Shakhtar

Il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, alla vigilia della sfida di Champions: "Non si fanno tre gol al Real Madrid per caso".

Reduce dalla vittoria ottenuta in campionato sul campo del Genoa, l’Inter torna a concentrarsi sul suo cammino europeo e sulla Champions League.

La compagine nerazzurra, che nel suo esordio stagione nella massima competizione continentale per club ha pareggiato 2-2 al Meazza contro il Borussia Monchengladbach, martedì sera sarà impegnata in Ucraina contro lo Shakhtar.

Antonio Conte ha presentato la sfida nella consueta conferenza stampa della vigilia.

“La vittoria dello Shakthar sul Real Madrid ha un po’ cambiato il girone. Prevedo un girone molto equilibrato e noi dobbiamo essere bravi a starci dentro e cercare di passare il turno. Non si può paragonare la partita di agosto con questa. L’abbiamo anche rivista, siamo stati perfetti. Abbiamo veramente sfiorato la perfezione in quella partita. Sarà importante ripetere una partita attenta. Non si fanno per caso tre gol al Real Madrid”.

Il tecnico però sottolinea come la sua Inter stia lentamente tornando ai vertici anche in Europa.

“L’Inter sta riconquistando dimensione europea. Il percorso in EL ha portato esperienza in tutti. Dobbiamo continuare, aggredire l’avversario, aggredire sempre in avanti. La mentalità che voglio è questa. Abbiamo rispetto per tutti ma non voglio mai una squadra passiva. I ragazzi lo sanno, non voglio mai vedere una squadra passiva né in possesso di palla né in fase di non possesso”.

Vietato comunque sottovalutare gli avversari, che secondo Conte restano una solida realtà.

“Ribadisco che lo Shakthar è una realtà del calcio europeo. Quindi complimenti a loro perché trovano sempre giocatori molto forti che non conosce nessuno”.

Infine, intervistato da ‘Sky Sport’, Conte fa il punto sugli infortunati.

“Sensi? Sinceramente diventa difficile dare sempre dei tempi perché gli ultimi esami clinici dicevano che non aveva praticamente niente. Ma il ragazzo sente qualcosina e faremo analisi cliniche più approfondite. Sanchez non ha niente di particolare, un po’ di affaticamento ma è giusto che recuperi bene e non si trascini quel problema che si è portato dietro dalla Nazionale. Così da essere completamente a disposizione”.

OMNISPORT | 26-10-2020 20:15

Inter, Conte non si fida dello Shakhtar Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...