,,
Virgilio Sport

Inter, continuano le cessioni: anche un giovane talento in uscita

I nerazzurri accelerano per le cessioni ma non vogliono privarsi di Casadei, sul quale spinge forte il Chelsea

30-07-2022 08:45

L‘Inter lavora alle cessioni, e la necessità di racimolare liquidità incomincia a diventare importante. Suning infatti ha imposto un mercato fortemente in attivo, ma fino a questo momento le trattative in uscita non sono state molto redditizie.

In tutto questo torna a farsi sotto il Chelsea per un giovane talento, ma i nerazzurri continuano a fare muro.

Inter, dalle cessioni si è ricavato pochissimo

La cessione di Alessandro Bastoni è stata considerata per un po’ e poi scartata. Quella di Skriniar al PSG  non si sblocca, e non si è quasi mai considerato di vendere Barella e Lautaro Martinez. Proprio per questo i nerazzurri si sono occupati fino a questo momento di operazioni in uscita minori, che però non hanno fruttato praticamente nulla a livello di entrate.

Perisic è andato Tottenham, Vidal si è accasato Flamengo, Ranocchia invece ha trovato un posto nella difesa del Monza, Radu è andatoalla Cremonese, Caicedo e Kolarov sono andati via e Vecino sta per diventare un nuovo giocatore della Lazio.

Oltre a questi, come ricorda calciomercato.com, ci sono giocatori andati in prestito: Sensi al Monza, Satriano all’Empoli, Esposito all’Anderlecht, Vanheusden all’AZ Alkmaar e Mulattieri al Frosinone.

Solamente i riscatti di Di Gregorio (Monza) e Gravillon (Reims) hanno fruttato, scrive calciomercato.com, un totale di appena 7,5 milioni di euro.

Per i nerazzurri ce ne sono altri sul mercato

Ovviamente le operazioni in uscita dell’Inter non possono di certo finire qua, anche perchè altrimenti non avranno lo spazio di manovra per intervenire ancora nel mercato in entrata, e la squadra di Simone Inzaghi, seppur già competitiva, necessita ancora di qualche piccolo ritocco.

Al momento dunque i nerazzurri stanno valutando altre cinque operazioni in uscita, che si spera vengano completate in breve tempo. Pirola sembra destinato ad andare alla Salernitana, Valentino Lazaro è ormai andato al Torino, come Agoumé alla Cremonese.

Il  “non big” più redditizio dovrebbe alla fine essere Pinamonti, autore di 13 gol nella scorsa Serie A con la maglia dell’Empoli e ora conteso tra Monza, Sassuolo e Atalanta, con la Dea al momento unica opzione considerata dal ragazzo.

Per Alexis Sanchez invece è tornato il Marsiglia, anche se ci sarà da risolvere la questione contrattuale. Dalbert invece è infortunato e rimarrà, almeno fino alla sessione invernale.

Il Chelsea ripensa a Casadei, l’Inter fa muro

C’è grandissimo interesse intorno alla figura di Cesare Casadei, centrocampista classe 2003 campione d’Italia con la Primavera dell’Inter.

Il ragazzo è considerato un grande prospetto, e sarebbe dovuto rientrare negli affari Gleison Bremer (sfumato dopo il blitz della Juve) e Romelu Lukaku dal Chelsea.

Sembra che ora i Blues siano tornati alla carica, e vorrebbero acquistare il ragazzo a titolo definitivo. Abbiamo visto nel corso degli ultimi anni la filosofia del Chelsea coi giovani della propria Academy (al momento hanno più di metà squadra titolare o semi titolare composta da ragazzi delle giovanili) e Casadei sarebbe un investimento perfetto in questo senso.

Come riporta Sky Sport, la sua valutazione sarebbe tra i 7 e 10 milioni di euro, ma l’Inter non se ne vuole privare senza inserire nel contratto un diritto di recompra.

Inter, continuano le cessioni: anche un giovane talento in uscita Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...