Virgilio Sport

Inter: chi è Thomas Zilliacus, il magnate che vuol comprare il club

E' stato uomo Nokia, era a San Siro in occasione del derby di Champions con il Milan e starebbe valutando un'offerta per il club nerazzurro di Zhang

Pubblicato:

La finale di Champions League non porta solo soldi nelle casse dell’Inter, ma attira anche l’interesse di imprenditori che vogliono acquistare la società. Secondo l’agenzia Reuters, che cita fonti che hanno familiarità con la questione, a interessarsi al club nerazzurro sarebbe Thomas Zilliacus, magnate finlandese che ha trasformato in passato Nokia.

Il manager era in tribuna recentemente nella semifinale di Champions League tra Inter e Milan. In passato ha provato anche ad acquistare il Manchester United.

Zilliacus e l’Inter: chi è l’imprenditore

Thomas Henrik Zilliacus, questo il nome per intero dell’imprenditore finlandese che vuole l’Inter, è nato a Helsinki e la sua vita ha visto intrecciarsi affari e politica. A 25 anni, infatti, fu eletto nel Consiglio comunale di Helsinki. In possesso di un Master of Science in Economics presso la Hanken Business School della capitale della Finlandia, sempre a 25 anni fu assunto come responsabile globale del marketing aziendale e del brand, delle comunicazioni corportate, Pr e Ir da Nokia Corporation.

E’ diventato praticamente un uomo Nokia: ha convertito infatti l’immagine da produttore di carta e pneumatici per auto in azienda leader nelle telecomunicazioni e nella telefonia mobile. Successivamente, gli è stato chiesto di spostarsi a Singapore per costruire l’attività asiatica di Nokia. Come primo direttore regionale dell’azienda per l’area Asia-Pacifico e amministratore delegato del sudest asiatico, ha supervisionato la crescita del business asiatico di Nokia da zero finché è diventata la più grande area di mercato di Nokia per ricavi a livello mondiale.

Zilliacus: dopo Nokia, l’attività personale

Raggiunti, dal suo punto di vista, gli obiettivi massimi per Nokia, Zilliacus ha lasciato per costruirsi un’attività propria. Ha fondato la Asia Pacific Strategic Alliances Group, società con partecipazioni nel settore immobiliare, Imm (Intrnet, Mobile & Media), nello sport e in Mobile FutureWorks Inc (Mfw), società con attività globali e investimenti in media mobili, servizi mobili e dispositivi mobili hardware. I due gruppi, insieme, hanno fondato più di 100 aziende, con un valore di mercato di più di tre miliardi di dollari. Ora tentano di entrare nel mondo del calcio italiano con il club nerazzurro.

Inter, Zilliacus e l’Hjk Helsinki

Zilliacus è stato membro del consiglio di amministrazione e del comitato consultivo di diverse società nel campo della tecnologia, dei media e della finanza. Ha presieduto CdA, comitati per le nomine e comitati per la remunerazione di grandi società quotate. Si è occupato pure di management sportivo.

E’ stato presidente dei finlandesi dell’Hjk e uno dei principali azionisti di una società sportiva che ha costruito, posseduto e gestito complessi sportivi e di intrattenimento, nonché squadre di hockey su ghiaccio in Europa. Zilliacus è già legato in qualche modo all’Italia, essendo proprietario di una casa a Como.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...