Virgilio Sport

Inter, l'ultimo schiaffo di Thuram a Sandro Sabatini e la replica del giornalista

Atto finale del botta e risposta a distanza tra il bomber e il cronista Mediaset che mostra in diretta tv il regalo con tanto di stoccata ricevuto

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Lo scontro a distanza tra Marcus Thuram e Sandro Sabatini è giunto alla conclusione con l’ultimo schiaffo dell’attaccante dell’Inter al giornalista Mediaset e la pace finalmente fatta. Capitolo chiuso .

L’ultima stoccata di Thuram a Sabatini: il regalo

In occasione dell’ultima puntata di Pressing, Sandro Sabatini ha mostrato il regalo ricevuto da Thuram: la numero 9 dell’Inter con su scritto ‘Ciao Downgrade’ e un’emoticon sorridente accanto. Ecco la stoccata finale del figlio d’arte, che si è legato al dito le parole del giornalista pronunciate a inizio stagione, quando definì l’acquisto messo a segno dai nerazzurri un “downgrade” rispetto a Dzeko. Thuram ha lasciato parlare il campo: 13 gol e altrettanti 13 assist, rivelandosi decisivo per lo scudetto. Successivamente l’affondo: nel video celebrativo della sua annata anche un riferimento proprio a Sabatini, che dopo aver visto le immagini non l’aveva presa affatto bene: “Un uomo, un personaggio, un vip, una star da milioni di follower sui social, con questa cosa smuove una tempesta di messaggi e di odio che, secondo me, se l’avesse calcolata un minimo prima, lui stesso non avrebbe fatto”.

La resa dei conti: pace fatta tra Thuram e Sandro Sabatini

I due hanno deposto le armi per chiuderla nel migliore dei modi. Mostrando la maglia, Sabatini ha detto: “Me l’ha mandata Thuram dopo la videochiamata dell’altro giorno. Sono contentissimo di questa scritta: me la merito”. Del resto, capita molto spesso di sbagliare griglie e previsioni a inizio stagione. E il giornalista, che in passato è stato anche capo ufficio stampa dell’Inter, ha imparato la lezione, riservando una frecciatina a un collega con cui nei giorni scorsi ha dato vita a un confronto dai toni accessi su Allegri. “La prossima volta ci sto più attento, è l’unica cosa per cui ero stato a sentire Trevisani che parlava tanto bene di Dzeko. Invece devo mantenere la regola e dire il contrario di Trevisani per andare sul sicuro”.

Che cosa farà Sabatini con la maglia ricevuta da Thuram

Sabatini ha parlato del confronto telefonico avuto con Thuram. “L’ho sentito l’altro giorno ed è stato molto carino e simpatico: mi ha detto che l’ho motivato per vincere lo scudetto. E mi ha giustamente preso un po’ in giro”. Quando da uno scontro può nascere qualcosa di bello. Già, il volto di Mediaset ha annunciato che la maglia ricevuta in dono da Tikus con la scritto ‘Ciao downgrade’ sarà messa all’asta e l’incasso verrà devoluto in beneficenza.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...