Virgilio Sport

Inter, la pazienza è finita: i tifosi tolgono la corona al re

Rimandato ancora il rientro in campo di Romelu Lukaku, il tifo a tinte nerazzurra insorge sui social e in molti criticano la scelta fatta in estate di aver puntato sul belga e non su Dybala

29-09-2022 16:29

Romelu Lukaku non ha ancora recuperato dalla distrazione dei flessori della coscia sinistra rimediata in allenamento lo scorso 29 agosto e, oggi, a un mese esatto dallo stop non riesce ancora a uscire dal tunnel.

Il rientro sembrava imminente, ma nelle ultime ore è arrivata la doccia gelata, con il belga che sarà costretto a saltare anche la gara con la Roma di sabato e, quasi certamente, quella di martedì contro il Barcellona che può decidere una buona fetta di destino dei nerazzurri in Champions League. Una prospettiva che fa letteralmente infuriare i tifosi della Benamata, pronti a voltare le spalle all’attaccante in prestito dal Chelsea.

Inter, prudenza con Lukaku

La situazione creatasi attorno a Big Rom è legata soprattutto alla volontà dello staff medico dell’Inter di non forzare in alcun modo i tempi per evitare ricadute pericolose e deleterie, visto anche l’appuntamento sempre più vicino con il Mondiale in Qatar.

Lukaku vorrebbe accelerare e Simone Inzaghi, chiamato a risollevare l’Inter dopo le ultime prove sottotono, non vede lora di rimetterlo al centro del suo attacco, ma occorrerà pazientare ancora un po’. Al posto di Romelu, con la Roma ci sarà molto probabilmente il grande ex: Edin Dzeko.

Inter, le scelte di Inzaghi per la Roma

Per il resto, Inzaghi ritrova Hakan Calhanoglu, che andrà comunque in ballottaggio con l’altro grande ex giallorosso, Henrikh Mkhitaryan, per una maglia da titolare nella sfida alla banda di Mourinho. Il forfait di Marcelo Brozovic dovrebbe, invece, permettere a Kristjan Asllani di esordire dal primo minuto in campionato. Al centro del dibattito social resta, però, il forfait prolungato di Lukaku e in tanti sembrano pronti a scaricare quello appena una stagione e mezza fa era soprannominato il Re di Milano.

Inter, tifosi durissimi con Lukaku

Sul web c’è chi scrive: “Lukaku di oggi mi pare diventato il Vieri dei tempi d’oro (potenza inversamente proporzionale alla fragilità) Passava da onnipotenza fisica a infermeria ogni 2 mesi Spero d sbagliarmi ma mi preoccupa molto” e poi: “I risvolti negativi dell’aver puntato tutta una stagione sul ritorno di Lukaku. Praticamente abbiamo l’attacco dello scorso anno, senza Perisic. Bene”, “Se non è al 100% fisicamente, è un giocatore pressoché inutile Si può dire che riprenderlo è stata una scelta quanto mai senza senso?”, “Lo avevo detto riprenderlo sarebbe stato un rischio, pacco incredibile“.

Lukaku, i tifosi rimpiangono Dybala

I commenti sono veramente tanti e, in molti tornano a ricordare la scelta fatta in estate preferire Lukaku a Paulo Dybala. “Ci sono i Mondiali, perché rischiare? L’avrei lasciato a Londra a piangere. Si è rinunciato a Dybala a zero per riprenderlo”, scrive qualcuno, e anche: “Andava detto in estate. Ora è inutile. Lukaku/Dybala è stata la nostra sliding door“, “Ehh ma Dybala è sempre rotto, meglio Lukaku”, “Ricordo con grande simpatia chi ironizzava sugli infortuni di Dybala. Una carezzina e una pacca sulle spalle. Se al posto di Lukaku ci fosse stato Sanchez avrebbero detto che sfruttava l’Inter per mettersi in forma per la nazionale. Vi si vuole bene“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...