Virgilio Sport

Inter, morte Brehme: Bergomi piange in diretta, silenzio e commozione a Sky. Il video

Grande emozione per lo 'Zio', momenti di empatia in studio dopo il suo accorato ricordo di Brehme. Poi l'emozione in telecronaca durante Inter-Atletico Madrid con Caressa.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Non ha trattenuto le lacrime, Beppe Bergomi, intervenuto in diretta su Sky per commentare la tragica notizia della scomparsa di Andreas Brehme, ex perno dell’Inter dei record, suo compagno di squadra. Soprattutto, suo amico. Lo ‘Zio’ ha commosso tutti col suo intervento, anche il giornalista in quel momento alla conduzione di Sky Sport 24, Davide Camicioli, che è rimasto a lungo in silenzio, evidentemente emozionato a sua volta. Momenti “forti” anche a inizio telecronaca di Inter-Atletico Madrid, sempre sulla pay-tv satellitare, con Bergomi al fianco di un altro amico di sempre, Fabio Caressa.

Bergomi si commuove per Brehme: in lacrime a Sky

A postare il momento in cui Bergomi è scoppiato in lacrime, dopo aver ricordato la figura del terzino tedesco scomparso oggi a 63 anni, è stato – tra gli altri – il giornalista del quotidiano Libero, Fabrizio Biasin, sul suo account X. Un video di una trentina di secondi accompagnato da una stringata didascalia – Lo Zio – e da un cuoricino rosso. Ecco il post.

Le toccanti parole dello ‘Zio’ per l’amico scomparso

Ma cos’ha detto Bergomi nel suo ricordo di Brehme? Parole toccanti. “Andreas è stato un compagno vero ed è difficile trovare le parole. Andreas era un amico, una persona per bene. Lo sentivo due volte al mese, andavo a trovarlo a Bardolino, nella chat Inter Trap. È dura. Se ne è andato troppo presto, era un campione. Cosa ho da aggiungere sul nostro regista. Nulla, perché sapeva fare tutto. Ci mancherà tanto”.

Morte Brehme, cordoglio ed emozione a San Siro

Enorme la commozione in studio, con un lungo silenzio in diretta su Sky spezzato poi dalla voce rotta dall’emozione di Camicioli, e soprattutto sui social. Tantissimi i post con parole colme di tenerezza nei confronti di Brehme e dello stesso Bergomi, poi presente in postazione a San Siro al fianco di Fabio Caressa nella telecronaca del match di Champions tra i nerazzurri di Inzaghi e l’Atletico Madrid. Commozione ed emozioni forti in occasione del minuto di silenzio per Andy. Un campione e un mito per tutti gli interisti. Semplicemente un amico per Beppe Bergomi.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...