,,
Virgilio Sport

Inter nei guai, la diagnosi per Brozovic arriva dalla Croazia

La federcalcio croata ha comunicato che il centrocampista dell'Inter ha subito una parziale lesione muscolare alla coscia sinistra: nuovi test al rientro in Italia, ma lo stop non sarà breve

26-09-2022 16:42

I timori della vigilia, purtroppo per l’Inter, si sono rivelati fondati. L’infortunio muscolare subito da Marcelo Brozovic nella partita di Nations League contro l’Austria è serio e costringerà il centrocampista croato a uno stop medio-lungo, non ancora quantificabile.

Tegola Brozovic per l’Inter: il comunicato sull’infortunio

La certezza dei sospetti che avevano già fatto capolino ad Appiano Gentile è arrivata dopo che la federcalcio croata ha diffuso un comunicato contenente l’esito degli esami strumentali ai quali il numero 77 dell’Inter è stato sottoposto nella mattinata di lunedì presso l’ospedale St. Katarina di Zagabria: gli accertamenti hanno evidenziato una “parziale lesione muscolare alla coscia sinistra” che costringerà Brozovic ad uno stop non definibile al momento, ma comunque di ”diverse settimane”. Una volta rientrato a Milano, il regista nerazzurro verrà sottoposto ad ulteriori test da parte dello staff medico dell’Inter, dopo i quali ci saranno indicazioni più precise sui tempi di guarigione e sul rientro in campo. Lo staff medico dell’Inter sarà in costante contatto con quello della Croazia, fatalmente interessato al recupero del giocatore in vista del Mondiale in Qatar, che scatterà il 20 novembre.

Inter, Brozovic salta Barcellona e Juventus: tocca ad Asllani?

Certa quindi l’assenza di Brozovic per il delicato doppio impegno in Champions League contro il Barcellona, il 4 ottobre a San Siro e il 12 al Camp Nou, ma non solo. Simone Inzaghi potrebbe infatti essere costretto a fare a meno del leader della propria mediana anche per le ultime due partite del girone di Champions contro Bayern Monaco e Viktoria Plzen oltre che per la partita contro la Juventus, in programma a Torino il 6 novembre. Brozovic era invece già certo di non partecipare alla gara del 1° ottobre contro la Roma, in quanto squalificato. In rampa di lancio c’è quindi Kristijan Asllani, finora impiegato dal tecnico nerazzurro per soli 29 minuti.

Brozovic, il 2022 con l’Inter potrebbe essere già finito: il “messaggio” della Croazia

Il rischio concreto è però che Brozovic non indossi più la maglia dell’Inter fino alla fine del 2022. Con l’ultima giornata prima pausa per il Mondiale fissata per il 13 novembre, quindi tra sei settimane, il recupero in tempo utile è tutt’altro che scontato e del resto lo stesso ct della Croazia Zlatko Dalic aveva “anticipato” il verdetto dopo la gara contro l’Austria: “Credo che oggi abbia sforzato troppo il tendine del ginocchio, gli servirà uno stop di tre o quattro settimane. Credo comunque che recupererà senza problemi per il Mondiale”. Parole che nascondono l’implicita speranza che il recupero di Brozo non venga affrettato dall’Inter, le cui esigenze sono però diametralmente opposte rispetto a quelle dei vice campioni del mondo…

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...