,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, ritorno di fiamma: Inzaghi lo vuole, Marotta dà conferme

Anche l'agente del giocatore in questione è uscito allo scoperto: "Si sta valutando. Dipenderà dalle partenze che ci saranno. Ottimista? Beh vediamo".

L’Inter sta valutando seriamente il ritorno di Keita Balde. Il senegalese è di proprietà del Monaco e nell’ultima stagione ha giocato in Serie A con la maglia della Sampdoria. Keita sarebbe contento di tornare in nerazzurro e di ritrovare Simone Inzaghi, che lo ha cresciuto nella Lazio Primavera facendolo diventare grande nell’annata 2016-17 nella massima serie.

Pochi giorni fa, l’agente di Keita Federico Pastorello ha parlato così dopo essere uscito dalla sede dell’Inter: “L’incontro è andato bene, abbiamo fatto il punto su varie situazioni. L’Inter può stare tranquilla su Lukaku? Sì certo. Romelu ora è in vacanza e si merita le vacanze che sta facendo. Quindi non ci sono problemi. Qui per Lazaro? No. Sono venuto per parlare di Keita, della sua situazione. L’Inter è interessata al ritorno? Si sta valutando. Dipenderà dalle partenze che ci saranno. Ottimista? Beh vediamo. Inzaghi lo conosce molto bene”.

Conferme importanti sono arrivate anche da Marotta, che ai microfoni di Sky Sport ha parlato degli obiettivi della prossima stagione: “Sono quelli di sempre, innanzitutto onorare la maglia nei campionati e tornei in cui partecipiamo. l’Inter ha palmares pieno di successi. dobbiamo onorare poi lo scudetto: sarà un campionato importante. Keita? Non escludo nulla. Tutto può capitare nel calcio. Siamo concentrati su tutte le opportunità senza avere fretta di chiudere questa o quella operazione. Inzaghi deve fare le sue valutazioni ed è giusto che lo faccia dopo aver avuto contatti con tutta la rosa a disposizione. Keita non è di nostra proprietà, vale il discorso fatto per gli altri. Non so neanche se sia sul mercato, noi stiamo valutando l’organico”.

Con Inzaghi, Keita ha giocato la sua miglior stagione, realizzando diversi gol e assist. Con l’Inter ha deluso, anche se all’ultima giornata contro l’Empoli nel 2019 ha realizzato un gol valido per la qualificazione alla Champions League. In nerazzurro potrebbe essere un jolly importante, ma rischierebbe di trovare poco spazio con Martinez e Lukaku. Il miglior Keita visto con Inzgahi, però, potrebbe anche stravolgere le gerarchie.

OMNISPORT | 19-07-2021 17:35

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...