Virgilio Sport

Inter, Skriniar vuole recuperare: ha parlato ai suoi compagni di squadra

Il difensore slovacco intende chiudere bene l'avventura con la maglia nerazzurra. Discorso prima della gara di Coppa Italia con l'Atalanta e poi faccia a faccia con la Curva Nord.

02-02-2023 14:30

Il trasferimento al Paris Saint-Germain non è arrivato nelle ultime ore del mercato invernale, dovrà aspettare quest’estate. Ma adesso l’obiettivo di Milan Skriniar è quello di chiudere nel migliore dei modi la sua avventura con la maglia dell’Inter. A fine campionato lascerà a parametro zero i nerazzurri dopo sei stagioni, però ci sono ancora traguardi da raggiungere assieme agli attuali compagni di squadra.

Skriniar, il retroscena prima di Inter-Atalanta

Fino a poche ore dal termine della finestra invernale del calciomercato sembrava che il passaggio di Skriniar al Psg potesse arrivare subito. Ma i francesi non hanno rilanciato e i nerazzurri hanno preferito perderlo a zero, potendolo usare per tutta la stagione in corso. Il Napoli è lontanissimo in classifica, però dopo la Supercoppa si può provare a rivincere la Coppa Italia e andare ai quarti di Champions League.

Proprio prima del successo ai quarti sull’Atalanta di martedì sera a San Siro, Skriniar ha parlato ai leader dello spogliatoio e a tutti i compagni di squadra. Ha ribadito che il suo impegno sarà massimo fino all’ultimo per provare a raggiungere gli obiettivi rimasti. In molti tra i nerazzurri speravano in un rinnovo di contratto dello slovacco e alcuni giocatori, anche se delusi, hanno rinnovato la fiducia nei suoi confronti.

Inter-Skriniar, il precedente di Perisic

Skriniar vuole dunque chiudere al massimo la sua avventura con l’Inter. Cosa che tra l’altro era già successa nella passata stagione a Ivan Perisic. L’esterno croato è stato uno dei migliori nerazzurri nello scorso campionato, chiuso a soli due punti dal Milan campione. Non avendo voluto rinnovare, Perisic è passato nell’ultima estate al Tottenham a parametro zero, ma prima ha dato tutto per l’Inter.

Questa la strada che dovrà così seguire Skriniar da qui a giugno, prima di concentrarsi sulla nuova avventura al Psg. Anche Simone Inzaghi ha deciso di fare in questo modo, tanto che domenica sera lo slovacco tornerà titolare nell’attesissimo derby di campionato con il Milan. Però sul suo braccio non ci sarà più la fascia da capitano. Quella verrà indossata, come successo in Coppa Italia, da Lautaro Martinez.

Skriniar, faccia a faccia con la Curva Nord

Oltre al chiarimento con i propri compagni di squadra, Skriniar ha avuto nella giornata di mercoledì un sentito faccia a faccia con una delegazione di ultras della Curva Nord. I sostenitori del tifo organizzato nerazzurro hanno deciso che non saranno loro a contestare il giocatore slovacco nelle partite dell’Inter a San Siro da qui al termine della stagione, a partire appunto dal derby con il Milan.

Dopo il faccia a faccia la Curva Nord ha diffuso anche un comunicato: “Dopo aver ascoltato le sue ragioni, abbiamo deciso di non prendere posizione contro la sua scelta di lasciarci. Invitiamo fin d’ora gli interisti a rispettarlo: l’Inter prima di tutto sempre”. Vedremo se tutto il resto dei tifosi nerazzurri sarà d’accordo. Deve ripartire e riprendersi dal cartellino rosso subito nella gara con l’Empoli.

Inter, Skriniar vuole recuperare: ha parlato ai suoi compagni di squadra Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Verona - Sassuolo
Frosinone - Lecce
Empoli - Cagliari
Atalanta - Bologna
Napoli - Juventus
SERIE B:
Cosenza - Catanzaro
Bari - Spezia
Cittadella - Pisa
Como - Venezia
Ascoli - Reggiana
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...