,,
Virgilio Sport

Italia, gli esclusi di Mancini fanno discutere: è caos sui social

Le scelte del commissario tecnico italiano per la Nations League non convincono i tifosi, in particolare fa discutere la mancata convocazione di Udogie

17-09-2022 09:03

L’Italia non guarda al futuro. E’ questa l’accusa lanciata sui social al commissario tecnico, Roberto Mancini, dopo le ultime convocazioni. Nella giornata di ieri è stata diramata la lista dei 29 convocati azzurri in vista del doppio impegno della Nations League in programma il prossimo 23 settembre a Milano contro l’Inghilterra e poi per la trasferta di Budapest in programma il 26 contro i padroni di casa dell’Ungheria. 

Mancini: nuovi volti per la Nations League

Non mancano le sorprese nella lista diramata da Roberto Mancini. Il ct ha deciso di convocare per la prima volta Provedel, estremo difensore della Lazio, prima chiamata anche per un altro portiere: Vicario dell’Empoli. A completare la lista dei volti nuovi c’è anche Mazzocchi, esterno della Salernitana. La nazionale partirà giovedì alla volta di Milano e poi domenica dopo il match con l’Inghilterra volerla in Ungheria per la gara in programma il 26. 

Social scatenati: l’esclusione di Udogie fa polemica

Come capita spesso con le convocazioni per la nazionale azzurra, anche in questa occasione non sono mancate le polemiche per le scelte di Mancini. In particolare ha fatto discutere la mancata chiamata di Udogie. Il giovane esterno dell’Udinese, ma già di proprietà del Tottenham, viene considerato come uno dei talenti emergenti del nostro calcio. Sui social è bufera: “Convocare Emerson che è l’unico brasiliano al mondo che non fa mai nulla di interessante e si limita al compitino per lasciare a casa Udogie”, scrive Matteo.

Anche SaberCola la pensa allo stesso modo: “Udogie nemmeno convocato. 4 portieri molto utili. Tiferò contro fino a quando su quella panchina ci sarà Mancini”. Mentre Valeria commenta: “Ormai non se ne può più di Mancini. Continua a fare scelte scriteriate per l’Italia. Non convocare Udogie e Calabria la dice lunga. Al loro posto gioca gente improbabile che fa fatica in serie A”. 

Zaniolo a casa: la scelta fa discutere

Fuori dalle convocazioni anche Nicolò Zaniolo, rientrato in campo con la Roma solo in occasione del match contro l’Helsinki. E la sua assenza dalla lista azzurra fa discutere: “Penso che due Mondiali a casa siano troppo pochi. Meritiamo sicuramente qualcosa di peggio”, commenta Mirko. Ma c’è chi la vede in modo differente: “Zaniolo viene comunque da un infortunio che lo ha tenuto fuori per 3 settimane. Non la vedo così tragica una non convocazione per due partite quasi inutili”. 

Italia, gli esclusi di Mancini fanno discutere: è caos sui social Fonte: Isabella Bonotto/Anadolu Agency via Getty Images

Leggi anche:

Caricamento contenuti...