Virgilio Sport

Italia, Lineker provoca ancora ma rimedia solo risate di scherno

L'ex bomber dell'Inghilterra posta una foto di pasta all'amatriciana ma viene subissato dalle critiche

Pubblicato:

Ci ha preso gusto Gary Lineker. L’ex bomber dell’Inghilterra ha iniziato a criticare e sbeffeggiare l’Italia già dai quarti, quando commentò acidamente la sofferta ripresa degli azzurri contro l’Austria con un tweet velenoso (“L’Italia è tornata ad essere l’Italia”) e non ha mai smesso durante questo Euro2020. L’attuale commentatore della BBC si era scagliato contro gli azzurri accusandoli di catenaccio in diverse occasioni ed aveva tacciato Immobile di aver simulato nell’occasione del gol di Barella al Belgio Era arrivato anche a difendere il penalty concesso all’Inghilterra contro la Danimarca (“Non riesco a capire di cosa si stia parlando in Italia, potrebbero esserci due rigori”.

Lineker continua a provocare gli italiani

In settimana Lineker aveva provato a farsi perdonare invitando i tifosi inglesi presenti a Wembley a non fischiare l’inno di Mameli ma ecco un nuovo tweet di Lineker che ha pubblicato una foto di un piatto di pasta scrivendo: “Per rispetto dei nostri amici italiani, ho pensato di cucinare penne all’Amatriciana. Comunque domani sarò solo inglese”.

In realtà la foto mostrata da Lineker è tutto fuorchè una vera amatriciana: ci sono rigatoni (non penne) anzichè gli spaghetti e sul sugo si notano misteriosi petali di formaggio a sfoglie (che nella ricetta non sono consentiti). Fioccano le reazioni sui social a partire da Fabrizio Biasin. Il giornalista del quotidiano Libero è tranchant su twitter: “sei mesi con la condizionale”.

I tifosi prendono in giro Lineker

Più duri i fan azzurri: “Senza la condizionale … c’è qualcuno lassù che gliela può fare una vera amatriciana ? Quei petali di non so che sono l’aggravante !” o anche: “Facciamo un anno di lavori forzati in mensa, una qualunque in Italia, così per beneficenza” oppure: “Se lo vede mi nonna parte domani pe l’Inghilterra e je mena!” e ancora: “Gary questa roba in Italia la diamo al cane come dessert dopo il Chappi”.

C’è chi scrive: “Ma se proprio dovete parlare dell’Italia ricorrendo ai soliti luoghi comuni, non potete mettervi piuttosto a suonare il mandolino? Lasciate stare la nostra cucina, non martirizzatela in questo modo” e infine: “Ve prego continuate… siete peggio dei tedeschi nel 2006…continuate”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...