Virgilio Sport

Italia, Mancini nei guai: Immobile infortunato lascia il ritiro

Il centravanti della Lazio si arrende a un infortunio muscolare e non sarà a disposizione contro Svizzera e Irlanda del Nord: il ct azzurro chiama Gianluca Scamacca.

Pubblicato:

La marcia d’avvicinamento dell’Italia alla fondamentale partita di qualificazione a Qatar 2022 contro la Svizzera si arricchisce di una brutta notizia per il ct Roberto Mancini.

Venerdì 12 novembre alle 20.45 gli Azzurri saranno infatti costretti a fare a meno di un altro titolare oltre a Marco Verratti nella sfida contro gli elvetici all’Olimpico di Roma.

Italia, Ciro Immobile lascia il ritiro di Coverciano

Nel pomeriggio di martedì, infatti, Ciro Immobile ha lasciato il ritiro di Coverciano. A costringere alla resa l’attaccante non è però stato il dolore al ginocchio che non dà tregua al bomber della Lazio da diverse settimane, bensì una sofferenza muscolare a carico del soleo della gamba sinistra.

Il centravanti aveva già stretto i denti negli ultimi impegni della squadra di Maurizio Sarri, riuscendo anche a superare Silvio Piola nella classifica all time dei bomber biancocelesti, ma era parso sofferente già lunedì all’arrivo nel ritiro di Coverciano.

La resa si è registrata dopo che l’ex attaccante di Torino, Borussia Dortmund e Siviglia ha sostenuto allenamenti differenziati nelle giornate di lunedì e martedì. Resosi conto delle condizioni del proprio centravanti titolare Roberto Mancini non ha potuto che prendere atto della situazione: Immobile ha lasciato il ritiro dell’Italia e non sarà quindi a disposizione neppure per l’ultima partita del girone, quella di lunedì 15 novembre a Belfast contro l’Irlanda del Nord. 

Italia, Roberto Mancini chiama Scamacca al posto di Immobile

Al posto di Ciro Immobile, che proprio poche ore prima di gettare la spugna a causa dell’infortunio si era reso protagonista di un’accorata conferenza stampa nella quale l’attaccante aveva risposto alle critiche legate al rendimento in Nazionale inferiore rispetto a quello che il giocatore ha nella Lazio, Mancini ha convocato Gianluca Scamacca.

Il centravanti del Sassuolo comporrà quindi insieme ai compagni di club Domenico Berardi e Giacomo Raspadori, a Federico Chiesa, a Lorenzo Insigne e ad Andrea Belotti la rosa degli attaccanti con la quale l’Italia andrà alla caccia dei punti necessari per la qualificazione diretta al Mondiale del 2022 in Qatar

Italia-Svizzera: Belotti vice Immobile, a rischio anche Barella

Tutto lascia pensare che il ct Roberto Mancini decida di affidarsi a Belotti al centro del tridente che dovrebbe essere completato da Chiesa e Insigne, con Scamacca prima alternativa nel ruolo di centravanti e pronto a subentrare in caso di necessità.

Peraltro in vista della partita di venerdì a Roma contro la Svizzera andranno valutate anche le condizioni di Nicolò Barella, che proprio come Immobile ha finora sostenuto solo allenamenti differenziati dopa essere uscito anzitempo nel derby contro il Milan.

Il centrocampo azzurro, già privo di Marco Verratti, rischia di dover fare i conti con un’altra, pesante assenza in una partita resa delicatissima dal passo falso che l’Italia ha subito a settembre contro la Bulgaria, costato l’aggancio al primo posto del girone da parte della stessa Svizzera.
 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...