Virgilio Sport

Juve-Lazio, Rocchi rivela se era regolare gol Vlahovic e fa sentire audio Var

Rocchi spiega il gol di Vlahovic nato da una palla recuperata da McKennie forse uscita dal campo. A Dazn audio tra il Var Irrati e l'arbitro Maresca

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Operazione trasparenza. Per chiarire episodi controversi. Come il gol dell’1-0 di Vlahovic nel 3-1 della Juve alla Lazio. Il capo degli arbitri Gianluca Rocchi è intervenuto a Dazn facendo sentire l’audio Var in merito alla palla recuperata da McKennie sulla linea laterale che ha dato il via all’azione del vantaggio bianconero. Era uscita? “Non c’è evidenza” ha detto Irrati a Maresca.

Juve-Lazio, il gol di Vlahovic era regolare? Che cosa era successo

Ieri sera è andato in onda ‘Open Var‘, il nuovo format di Dazn che tutte le settimane farà ascoltare gli audio tra arbitro di campo e Var. La puntata d’esordio di ieri ha visto la partecipazione del designatore Gianluca Rocchi.

Si è discusso dell’episodio più controverso della quarta giornata: il gol del vantaggio della Juve contro la Lazio realizzato da Vlahovic dopo un recupero palla di McKennie all’altezza della linea laterale. Non essendoci telecamere puntate sulle linee perimetrali lunghe, si è deciso – grazie all’ausilio del Var fuori protocollo – di ricorrere al metodo metodo linee e proiezioni adottato per il fuorigioco.

Caos Juve-Lazio, Rocchi fa ascoltare l’audio tra Irrati e Maresca

A far infuriare la Lazio è stato quel recupero di McKennie, con la sfera che sembrava essere uscita del rettangolo verde. Per fugare ogni dubbio sull’operato del direttore di gara, Rocchi ha reso noto il dialogo avvenuto tra Irrati, in sala Var, e l’arbitro Maresca. “Non c’è evidenza. Non c’è la prospettiva. Le camere sono queste, andiamo avanti. Il gol è regolare, puoi riprendere il gioco” ha detto Irrati, che si è avvalso delle immagini EPTS (Electronic Performance and Tracking Systems).

La spiegazione del capo degli arbitri Rocchi sull’episodio di McKennie

“Si è trattata di una decisione complessa pur avendo in Italia una tecnologia avanzata a disposizione – ha spiegato Rocchi ai microfoni di Dazn -. Irrati ha cercato la verità, provando in tutti i modi a trovare una camera che gli dia la certezza. Non avendola, ha concesso il gol confermando la decisione dell’arbitro”.

Il designatore degli arbitri ha chiarito un punto probabilmente non ancora compreso da tutti: “Se fosse stato concesso il fallo laterale, allora la decisione sarebbe stata quella: in mancanza di certezza, rimane la decisione presa”. Sul possibile fallo di Bremer su Immobile a inizio azione, Maresca ha detto Irrati: “È un corpo a corpo, vai avanti”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...