,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, Pirlo annuncia la rivoluzione. Furia Udinese su Paratici

Il tecnico dei bianconeri parla dopo la vittoria sudata contro l'Udinese, che se la prende con il dirigente dei torinesi.

Monta la polemica dopo la partita tra Udinese e Juventus alla Dacia Arena, vinta per 2-1 in rimonta dalla squadra di Pirlo. Il dirigente del club friulano Pasquale Marino, si è scagliato contro il ds dei torinesi Fabio Paratici, che all’intervallo aveva protestato platealmente con l’arbitro Chiffi a bordo campo.

“Sono arrabbiato perché la squadra ha fatto una grandissima partita, sono a tutela di quel che la squadra ha fatto. La punizione di Ronaldo che ha determinato il rigore era a nostro favore. Io sono un veterano del calcio ma ci si aggrappa al recupero mancato del primo tempo per condizionare Chiffi, poi succede che ti danno un rigore per una punizione che non c’era”.

“C’è stato condizionamento: alla fine del primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non ha dato un minuto di recupero da parte di dirigenti, preparatori, allenatori. Sembrava avessero perso per il mancato recupero. Sono cose che appartengono a un calcio di altre epoche e non va bene”.

Dopo la partita il tecnico della Juventus Pirlo si è espresso così sulla vittoria dei bianconeri: “E’ arrivata questa vittoria con fatica, con orgoglio, era importante anche in vista dei risultati del pomeriggio vincere. C’eravamo complicati la vita per l’ennesima volta regalando un gol per una grossa disattenzione, però c’è stata una grande voglia di portare a casa il risultato , fino all’ultimo, quindi questa è la cosa più importante”.

La conquista dello scudetto da parte dell’Inter chiude ufficialmente il ciclo juventino: “Faccio i complimenti al mister, all’Inter, ha fatto un grandissimo campionato, ha meritato questo successo. Per noi adesso ci sarà da cambiare, perchè vogliamo tornare ad essere campioni. E’ finito un ciclo dopo 9 Scudetti consecutivi, ma se ne riapre un altro con la voglia di rilottare per lo Scudetto”.

OMNISPORT | 02-05-2021 20:58

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...