Virgilio Sport

Juve, si decide tutto in 30 giorni tra calendario e tribunale

Otto date da cerchiolino rosso sul calendario per un marzo "di fuoco" in casa bianconera tra rettangolo verde e vicende extracampo

02-03-2023 16:40

Otto date da cerchiolino rosso sul calendario. Il mese di marzo appena iniziato, in casa Juventus sarà determinante. Sia sul rettangolo verde che per quanto riguarda le vicende extracampo. Insomma, se storicamente il terzo mese dell’anno è quello preferito da mister Massimiliano Allegri (solitamente capace di dare il meglio all’interno della stagione), quest’anno sarà ancor più importante per le tinte bianconere.

Juve, marzo di fuoco: 8 date da cerchiolino rosso sul calendario

Il primo appuntamento – dopo la vittoria del 28 febbraio per 4-2 nel derby contro il Torino – è fissato a domenica 5 marzo alle 20.45. All’Olimpico, al cospetto di una Roma priva dello squalificato José Mourinho, la Juve può rosicchiare ulteriori punti nella marcia di avvicinamento dalle prime quattro posizioni-Champions. Da cui i giallorossi sono usciti di un punto, dopo l’inattesa sconfitta dello “Zini” di Cremona. Roma a quota 44, Juve a 35: un eventuale successo dei bianconeri porterebbe la band di Allegri a -6 da Paulo Dybala e compagni, sperano magari anche in un ko della Lazio quarta (a 45) nell’anticipo del venerdì in casa della capolista Napoli. In quel caso, scender in campo due sere dopo potrebbe fornire ulteriori motivazioni ai bianconeri.

Juve e il marzo di fuoco: dalla Roma dello squalificato Mourinho al Friburgo di Grifo

Quindi, sarà tempo dei giovedì di Europa League. Il 9 e il 16 marzo (gara di andata alle 21 all’Allianz Stadium, ritorno all’Europa-Park Stadion alle 18.45), la doppia sfida al Friburgo, valevole per gli ottavi di finale. Contro la band del nazionale azzurro Vincenzo Grifo, la Juve spera di rispolverare le notte magiche di Angel Di Maria, già apprezzate allo stadio della Beaujoire di Nantes. In mezzo, domenica 12 alle 20.45, la sfida casalinga alla Sampdoria (nuovo fanalino di coda in Serie A), ghiottissima chance per dare ulteriore linfa alla risalita in campionato.

Juve e la seconda metà di marzo: dall’Inter alla risoluzione delle vicende extracampo

Quindi, la data di una partita mai e poi mai banale, il Derby d’Italia contro l’Inter, in programma domenica 19 alle 20.45. Seguono le vicende extracampo: a cavallo tra marzo e aprile è in programma il terzo grado e quindi la sentenza definitiva sula penalizzazione dei 15 punti, su cui il pool di avvocati del club bianconeri ha avanzato ricorso. Il giorno 27, invece, via all’udienza preliminare dell’inchiesta “Prisma”, che porta a processo 12 dirigenti juventini in merito alle questioni riguardanti plusvalenze e affaire stipendi. Sempre entro fine mese (con data ancora da definire), la sentenza della Corte di Giustizia Europea sul caso Superlega europea, con Juventus, Barcellona e Real Madrid schierate contro l’Uefa, a sua volta accusata di “abuso di posizione dominante sul mercato per il controllo delle competizioni calcistiche“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...