Virgilio Sport

Juventus, Agnelli è nel mirino: attacco Uefa per la Superlega

Le parole molto severe di Ceferin, che al 'Daily Mail' ricostruisce il suo dialogo con il presidente bianconero.

25-04-2021 12:57

La Superlega continua a rappresentare un motivo di enorme divisione tra i pezzi da novanta del calcio europeo. E nonostante il suo fallimento a 72 ore di distanza dall’annuncio della sua nascita, la Uefa continua a commentare con parole di estrema severità ciò che i 12 club hanno provato a fare. E in particolare mette ancora una volta nel mirino la Juventus.

Lo fa attraverso il suo presidente Aleksander Ceferin, che in una lunga intervista al ‘Daily Mail’ ha fatto il punto sull’affaire Superlega. Concentrandosi anche sulle responsabilità della Juventus, ma non solo: “Tutti, in qualche modo, saranno ritenuti responsabili“, ha infatti osservato.

Ceferin ammette però che la situazione non è affatto uguale per tutti. “Per me c’è grande differenza tra i sei club inglesi e tutti gli altri – ha infatti affermato -. Sono stati i primi ad abbandonare l’idea Superlega. Hanno ammesso di essersi sbagliati, e serve una certa grandezza per fare qualcosa del genere. Ma i 12 club, a mio giudizio, sono da suddividere in tre gruppi“.

Anche Inter e Milan, infatti, vanno separate dalla Juventus. Così come l’Atletico Madrid va diviso dal Real Madrid e dal Barcellona. Così Ceferin: “Ci sono tre società che pensano che la Terra sia piatta e ancora sperano nella Superlega. Tra queste e le altre c’è una bella differenza”.

“Tutti si dovranno assumere le proprie responsabilità per ciò che è successo, perché non possiamo fare finta di niente – ha proseguito il presidente Uefa -. Non puoi fare una cosa simile e lamentarti che ti puniscono perché tutti ti odiano. I problemi se li sono creati da soli“.

E quindi la bordata più rumorosa, quella rivolta al presidente della Juventus, Andrea Agnelli: “Avevo il discorso già pronto, dovevo parlare delle riforme del calcio europeo. Addirittura stavo per ringraziare Agnelli. Lui mi rassicurava dicendo che non era vero, ma ha mentito. Perché poi è successo, e io lo devo raccontare questo”.

Juventus, Agnelli è nel mirino: attacco Uefa per la Superlega Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...