Virgilio Sport

Juventus: Allegri chiede anche una seconda punta, ma prima le cessioni

Allegri continua a chiedere il ritorno di Morata, ma dopo i pesanti investimenti la società deve prima liberarsi di qualche esubero

Pubblicato:

Di Maria, Pogba, Gatti (già a gennaio), De Ligt ceduto a 77 milioni compresi bonus, Bremer. La Juventus è stata fin qui forse la big che più si è rinforzata rispetto alla scorsa stagione, ma ora urge una nuova tavola rotonda per decidere come continuare. Il mercato è ancora lungo e i bianconeri ora necessitano solo di piccoli ritocchi.

Adesso però è arrivato il momento di interrompere un attimo la campagna acquisti e pensare seriamente a sfoltire la rosa.

Juve, Ramsey e Arthur in partenza: ma chi se li prende?

A livello di monte ingaggi, e anche di contributo sul campo, Aaron Ramsey e Arthur sono stati i peggiori affari di Paratici alla Juventus. Il gallese ha mostrato di non potercela più fare ormai, anche negli ultimi mesi di prestito ai Rangers costellati da infortuni.

Il brasiliano ha uno stipendio simile (oltre i 7 milioni netti), ma dopo i due anni passati ai margini della rosa ha pochissimo mercato. Per l’ex Barcellona si spera che torni all’attacco l’Arsenal dopo gli interessamenti invernali, mentre per il gallese si punta alla rescissione consensuale con buonuscita.

Allegri continua a chiedere Morata a gran voce

Allegri intanto sta continuando a lavorare pronto per la tournée negli Stati Uniti, e non smette di chiedere a gran voce il ritorno di Alvaro Morata, non riscattato dalla Juve e tornato all‘Atletico Madrid.

L’iberico è considerato perfetto per il proprio gioco da Allegri, conosce bene sia la Serie A che il mondo Juve e soprattutto è molto legato al tecnico toscano.

In queste ore si stanno rincorrendo voci di un possibile arrivo di Cristiano Ronaldo al Wanda Metropolitano, e questo potrebbe essere un aiuto per la Juve.

Dopo le partenze, Zaniolo o Paredes rimangono in orbita bianconera

È Tuttosport, in edicola oggi, a parlare delle cessioni Juve e della necessità della società di liberare il monte ingaggi, nel caso non si riesca a monetizzare con nessuno a parte De Ligt.

Oltre a Morata, la Juve continua a guardare in casa Roma e PSG per Nicolò Zaniolo e Leandro Paredes. Il primo potrebbe essere chiuso dall’arrivo di Dybala, mentre il secondo viene accostato all’Italia a ogni sessione di mercato. Coi parigini che però intendono ridurre le spese, potrebbe essere davvero la volta buona.

Juventus: Allegri chiede anche una seconda punta, ma prima le cessioni Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotels & Residences

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...