Virgilio Sport

Juventus, Allegri sta con Vlahovic e sbotta sugli infortunati

Alla vigilia della gara di Coppa Italia contro la Fiorentina, il tecnico bianconero si è concentrato su quello che sarà il grande ex di giornata e sulla questione degli indisponibili.

Pubblicato:

Dopo il bel 3-2 sull’Empoli che ha consentito alla Juventus di ritrovare la vittoria in campionato e avvicinare in classifica le prime della classe, per i bianconeri ora è arrivato il momento di tornare a misurarsi con la Coppa Italia, torneo dove domani sera nella semifinale di andata dovranno affrontare la Fiorentina di Italiano.

Juventus, Allegri protegge Vlahovic

Visto l’avversario, inevitabile pensare a come reagirà il grande ex della gara Dusan Vlahovic, migrato a Torino nel corso della sessione invernale di calciomercato.

“È sereno e tranquillo, poi è normale è un ragazzo di 22 anni che torna in un ambiente dove è cresciuto” ha detto Allegri nella conferenza stampa della vigilia.

“Per lui sarà comunque una partita particolare, però è sereno e così deve rimanere. Sarà sempre riconoscente a tutti a Firenze, che l’ha cresciuto e gli ha permesso di arrivare alla Juventus. Le preoccupazioni in questo momento dovrebbero essere altre”.

Juventus, il rammarico di Allegri

Il tecnico bianconero ha quindi rivelato di avere un solo grande rammarico per la gara di Coppa Italia e, più in generale, per questo periodo della stagione.

“Aver avuto sia Dybala che Chiesa a disposizione sarebbe stato meglio, avrei potuto scegliere” ha rivelato dispiaciuto Allegri.

“Paulo ora si è fermato ma aveva giocato tre partite di fila, prima dell’altro infortunio cinque. Avrei potuto farli riposare di più. Bernardeschi ora sta rientrando, ha avuto un problema pubalgico. Più energie mentali freschi abbiamo e meglio è. Bisogna fare uno sforzo da qui al 20 marzo e poi recuperare energie”.

Allegri e la questione infortuni

Inevitabile, dopo Vlahovic e la situazione attaccanti, parlare della questione infortunati, altro tema di grande attualità in casa Juventus in questo frangente dell’anno.

“Non sono preoccupato, sono tanti infortuni traumatici. Giovedì Dybala e Bernardeschi saranno a disposizione, Alex Sandro tra un’altra decina di giorni. Zakaria speriamo di averlo a disposizione per il Villarreal, Chiellini invece è ancora fuori” ha affermato Allegri.

Normale dunque che in questa situazione l’allenatore bianconero si appelli anche ai giovani in rosa e chieda a chi è disponibile di fare un sacrificio extra.

“A De Sciglio chiederò di stringere i denti, Bonucci sono due giorni che è a completo riposo ma bisogna che lo faccia riposare per forza. Stramaccioni sarà aggregato a noi mentre uno fra Miretti, Aké e Soulé credo che giocherà. Abbiamo tanti giocatori giovani bravi però bisogna farli crescere e devono acquisire esperienza” ha chiosato il tecnico livornese.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...